giovedì, 28 Maggio 2020

Arte e Cultura, Comics, Fumetti, Fumetti italiani

Maschera Gialla: Supereroi all’italiana

Se il genere supereroistico in italia sembra essersi risvegliato al cinema, poco è stato fatto nel mondo fumettistico. Oppure no?

Negli ultimi anni, in Italia, è in atto una vera e propria riscoperta del genere supereroistico. Se film interessanti come Il Ragazzo invisibile e il suo sequel Il Ragazzo Invisibile- Seconda Generazione, senza contare lo straordinario Lo chiamavano Jeeg Robot hanno portato all’attenzione del mondo le capacità del cinema italiano, nel panorama fumettistico mancava la “scintilla“. Un supereroe al quale affezionarsi e in cui immedesimarsi, in un ambiente più familiare dei grattacieli di New York o di qualche nazione immaginaria. Almeno fino al 2011, quando uscì Maschera Gialla.


Creato da Davide “Dado” Caporali, Maschera Gialla nasce come Webcomic, narrando le avventure di Max, un fattorino delle pizze di vent’anni romano, che un giorno si ritrova a possedere una mascherina di carnevale che cela uno straordinario segreto. Essa infatti, grazie al contatto con una cometa, dona al suo possessore qualsiasi potere egli desideri: dal volo ai raggi laser, ogni cosa è possibile. Unico difetto: la maschera non recepisce bene i comandi e dona un potere a caso. Se per esempio vuole volare, Max riceverà delle gambe lunghissime e così via.

Maschera Gialla1 - Maschera Gialla: Supereroi all'italiana
Max, il protagonista

Nella prima serie, impariamo a conoscere il protagonista e i suoi amici supereroi in erba Violet (parodia/omaggio ad Hit-girl di Kick-Ass) e TNT , impegnati a dimostrare di essere supereroi di alto livello. Infatti, nel mondo di MG, i supereroi sono una realtà da anni e vengono gestiti da un Ministero, che li differenzia in varie categorie, a seconda dei poteri e delle imprese compiute. I protagonisti, mentre tentano la “scalata”, incroceranno le proprie strade con vari criminali. Ad aiutarli ci penserà nientemeno che il Centurione, il più antico supereroe italiano, con base sotto il Colosseo, con dei risultati imprevedibili.


Nella seconda serie, invece, i nostri eroi parteciperanno ad un Talent show per supereroi, incontrando tante facce nuove, tra cui Sonic Boom, una ragazza con un potere a dir poco… esplosivo. Dovranno però vedersela con un Villain più pericoloso stavolta, con un’oscuro piano che coinvolge proprio il nostro eroe

MG3 - Maschera Gialla: Supereroi all'italiana
MG e Violet durante i provini per il Talent

Dado nella realizzazione di questa serie riesce a creare una commedia avventurosa incredibile e molto originale, con numerosi richiami ai grandi supereroi, ma riuscendo a mantenere una propria identità, costruendo un mondo con personaggi memorabili e che ti entrano subito nel cuore, senza contare una storia che riesce sapientemente a calibrare l’umorismo col dramma, il mistero con l’azione e lo slice of life con l’avventura.


Se volete (e secondo me dovreste) darci un’occhiata trovate tutte le avventure di MG gratuitamente su Facebook, alla pagina “Maschera Gialla“. Se volete supportare l’autore, trovate la serie edita da Shockdom su Amazon o in fumetteria, o ancora sul sito di Shockdom. Chissà cosa ci aspetterà nel prossimo capitolo? Personalmente, non vedo l’ora di scoprirlo.

81lE8jHd5iL - Maschera Gialla: Supereroi all'italiana
Il primo volume, edito da Shockdom.
  Articolo precedente

Fumetti, Graphic Novel

La Fortezza, un fumetto che sorprende

Scritto da Mirko Midili

Articolo successivo  

Fumetti, Manga

Arriva un nuovo manga per Assassin’s Creed

Scritto da Luca Brajato

Send this to a friend