sabato, 30 Maggio 2020

Film, Film e Serie TV, Serie TV

A causa del Coronavirus diminuirà la qualità video dei programmi Netflix

A causa del Coronavirus diminuirà la qualità video dei programmi Netflix, per ottimi motivi

In questo periodo in cui praticamente quasi tutto il mondo è costretto a casa a causa dell’emergenza COVID-19, l’utilizzo di internet è arrivato alle stelle. In molti infatti passano le loro giornate utilizzando servizi di streaming come Netflix, Amazon Prime Video e simili, oppure utilizzando la rete per lavorare da remoto con l’ausilio dei loro pc. Insomma internet è diventata una risorsa più importante di quanto già non fosse.

Il problema che si pone ora è riuscire a gestire questa mole di utilizzo da parte di così tanti utenti. La possibilità di un sovraccarico della larghezza di banda è dietro l’angolo. E se accadesse sarebbe un gran bel problema, non serve certo che ve lo spieghi.


Per evitare che questa evenienza diventi realtà, il commissario per il mercato interno dell’Unione Europea Thierry Breton ha fatto una chiacchierata con il CEO di Netflix Reed Hastings, chiedendogli di diminuire la qualità video alla definizione standard quando “non è necessario l’HD”.

Secondo il canale CNN, Netflix ha confermato l’avvenuta conversazione, rilasciando poi una dichiarazione: “Il commissario Breton ha ragione nell’evidenziare l’importanza di assicurarsi che internet continui a funzionare senza problemi durante un periodo tanto critico. Abbiamo concentrato le nostre risorse sull’efficacia del network per molti anni, inclusa la fornitura gratuita del nostro servizio di connessione aperta alle società di telecomunicazioni.”


Dopodichè l’azienda ha ufficialmente dichiarato che ridurrà effettivamente il bit rate dello streaming in tutta Europa per i prossimi 30 giorni. “Abbiamo stimato che questa modifica ridurrà il traffico internet di Netflix Europa circa del 25%, assicurando comunque una buona qualità del servizio ai nostri clienti.” Ha dichiarato infine l’azienda.

netflix - A causa del Coronavirus diminuirà la qualità video dei programmi Netflix

Preparatevi quindi a godere dei vostri programmi televisivi preferiti con una qualità video minore. Un sacrificio, penso, che possiamo fare tutti, senza tanta fatica.


Ci tengo a dire poi che è rincuorante vedere come una personalità tanto importante del panorama della politica Europea si renda conto della cruciale importanza della connessione internet in questo momento di crisi. Non soltanto da un punto di vista logistico, ma anche da un punto di vista prettamente umano, essendo internet la salvezza di molti reclusi in casa. Inoltre è interessante come il signor Breton sia andato dritto dal CEO Netflix. A conferma che nonostante tutto, questa azienda è ancora la top in classifica e la più utilizzata dagli utenti in tutta Europa e penso proprio anche nel mondo.


  Articolo precedente

Anime, Film e Serie TV

Dei magici occhiali potranno trasformarci (in parte) in personaggi degli anime

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Film e Serie TV, Serie TV

Lavorazioni e premiere dell’universo The Walking Dead rimandate a causa Coronavirus… un segno?

Scritto da Luca Brajato

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend