martedì, 10 20 Dicembre19

Film e Serie TV, Serie TV

Aj and the Queen, una serie che attendo con ansia, in arrivo a Gennaio

Il 10 gennaio 2020 su Netflix, ci aspetta una nuova e spumeggiante serie tv, con protagonista una famosa Drag Queen

L’anno in corso è quasi finito e il 2020 si avvicina velocemente. Madonna, metto ansia pure a me stesso.
In ogni caso, la vita ha deciso almeno di darci una gioia (almeno per me) che ci attende proprio all’inizio dell’anno che sta per arrivare: una nuova serie firmata Netflix, Aj and the Queen.

La serie, nuova di zecca e di genere comedy sarà disponibile sulla piattaforma di streaming (anche in Italia) dal 10 gennaio.


Come regista nonchè produttore e protagonista della serie troviamo l’ormai 59enne ma intramontabile RuPaul Charles, regina e madre del mondo drag attuale.
Ad aiutarlo nella sua impresa, troviamo Michael Patrick King, storico regista di Sex and the City.

La serie conterà un totale di 10 episodi.
Ruby Red (impersonata appunto da RuPaul) è la protagonista. Una drag queen ormai in fase calante, dopo una lunga e appagante carriera. A sconvolgere il suo mondo arriverà AJ (Izzy G), una bambina di undici anni rimasta orfana, di cui dovrà prendersi cura. Insieme gireranno l’America a bordo di un camper anni ’90. Ad ogni tappa (episodio) Ruby ci regalerà una perfomance nel drag club di turno, veicolando un messaggio di amore ed accettazione.


Proprio in questi giorni è stato rilasciato il primo teaser della serie, che purtroppo ci mostra davvero molto poco, ma riesce comunque a riempire di curiosità.

RuPaul è una persona ricca di talento che si è cimentato in ogni campo artistico riuscendo sempre ad imparare qualcosa e inserirlo nel proprio bagaglio. È stata la creatrice di uno show di incredibile successo, RuPaul’s Drag Race che ha permesso al mondo del Drag di uscire allo scoperto senza paura, facendolo conoscere ai più e creando schiere di fan accaniti.

Quindi nel caso non si fosse capito, mi aspetto davvero tanto da questa serie. Ovvio, quanto ci si può aspettare da una serie comedy, non di più. Ma immagino che in fondo sarà molto più di questo. Una serie divertente che comunque non mancherà di portare gioia attraverso messaggi di speranza, amore e accettazione, perchè come dice sempre RuPaul: “If you don’t love yourself, how the hell you gonna love somebody else?”


Infine, sarà finalmente l’occasione perfetta per vedere le esibizioni di una talentuosa Drag Queen come RuPaul. Non vedo l’ora.

  Articolo precedente

Film, Film e Serie TV

Un regalo di Natale bruttino e un po’ inquietante: il film di Cats

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Film e Serie TV, Serie TV

Ufficiale l’arrivo del sequel di Vikings: ma ne abbiamo davvero bisogno?

Scritto da Mirko Midili

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend