domenica, 13 Ottobre 2019

Anime

Nuovo trailer per il ritorno dei cavalieri dello zodiaco: a tratti ci siamo, a tratti no

Si sapeva di questa nuova versione dei Cavalieri dello Zodiaco ormai da moltissimo tempo. Ne ho anche parlato in un articolo pubblicato poco tempo fa riguardante i migliori anime in uscita a Luglio (e se volete lo trovate qui: https://www.portointergalattico.it/film-serie-tv/anime/9-promettenti-anime-in-uscita-a-luglio-che-aspetto-di-vedere/ ). Quello di cui avevo bisogno era un nuovo trailer, perché la curiosità era troppa.

Ed eccomi accontentato, ieri infatti è uscito proprio ciò che volevo vedere, probabilmente l’ultimo trailer che vedremo prima dell’uscita, dedicato alla nuova serie che vedrà la luce su Netflix. Direi che sotto alcuni aspetti ci siamo, sotto altri non mi convince proprio. Partiamo dai punti più dolenti, che forse è meglio.


La grafica non mi piace per niente, sembra di vedere il gameplay di un gioco per PlayStation 2 fatto neanche troppo bene, è tutto plasticoso in modo assurdo e non mi convince neanche per sbaglio. Ormai questo tipo di grafica viene utilizzata moltissimo, non capisco se per avvicinarsi ad un pubblico più giovane o per cosa, in ogni caso non ne trovo il senso. Poi c’è la modernizzazione della serie, che per carità ci sta se limitata come pare che sarà, ma ho davvero paura che vogliano fare una cosa troppo gggiovane (cit.)

Mi è piaciuto invece il fatto che la storia sia grossomodo la stessa. Così molti ragazzi potranno avvicinarsi ai cavalieri senza problemi ed anzi, chi come me aveva già in mente di riguardare tutta la serie, potrà approfittarne. Poi ovviamente se sarà una schifezza, la vecchia versione è reperibile praticamente ovunque. Comunque Saint Seiya-I cavalieri dello zodiaco sarà disponibile a partire dal 19 Luglio.



Vi piace la grafica? O comunque tutto in generale?

  Articolo precedente

Anime, Film e Serie TV

Evangelion 3.0+1.0: This is (Not) a Joke

Scritto da Marcello Fiano

Articolo successivo  

Anime, Film e Serie TV

“Hentai? È brillante, sì!”

Scritto da Luca Brajato

Send this to a friend