lunedì, 25 Maggio 2020

Film e Serie TV, Serie TV, Tecnologia

D23: ecco le novità più interessanti riguardati Disney+ dal primo giorno dell’evento

Il D23, evento dedicato al mondo Disney e affiliati, è iniziato veramente da poco ma le notizie che ci sono già arrivate sono davvero molto succose, seppur comunque non troppe. Si è parlato tanto di Disney+ ed in particolare delle serie originali che andranno poi a riempire la piattaforma, lasciandoci con alcune sorprese davvero niente male.

Ma partiamo dalle notizie riguardanti il servizio di streaming in particolare. Si avrà la possibilità di creare fino a sette account e di poter usufruire del prodotto fino a quattro persone contemporaneamente, un po’ come succede già con l’opzione premium di Netflix. Sarà tutto disponibile in UltraHD, così da accontentare anche gli spettatori un pochino più esigenti. Altra cosa molto importante è che all’uscita, che avverrà il 12 Novembre in alcuni paesi (USA, Canada, Australia, Nuova Zelanda e Paesi Bassi sono quelli scelti per il momento), Disney+ avrà già a disposizione nel catalogo più di 500 film e 7500 episodi di serie tv, quindi non esattamente bazzecole. Oltretutto ci sarà anche la possibilità di scaricare tutto sull’applicazione, quindi davvero niente male.


Oltre al trailer ufficiale di The Mandalorian e dell’ufficialità della serie su Obi-Wan Kenobi, le vere bombe della giornata sono stati gli altri annunci di serie originali che andranno ad arricchire la già ampia offerta di Disney+. Una serie che davvero non si aspettava nessuno e che ha lasciato tutti abbastanza senza parole è il sequel di Lizzie McGuire, serie andata in onda parecchi anni fa con protagonista Hillary Duff, giovane ragazzina che affronta i problemi dell’adolescenza con simpatia e originalità. Ora appunto la Disney ha proposto una nuova serie sul personaggio sempre con la Duff, vicina ai trenta. Suppongo dunque che sarà una sorta di operazione alla sequel di Raven, dove si vede la vita della ragazza ormai adulta e con figli. Non si sa ancora nulla, ma la sensazione è proprio quella.

La chicca vera è propria però la troviamo andando a parlare della Marvel. Non solo usciranno un sacco di serie originali che già conosciamo da tempo, collegate ai film e con gli attori che già conosciamo, ma verranno create tre nuove opere con personaggi mai visti in carne ed ossa, ma che hanno già confermato faranno parte della fase 4 dell’MCU. Stiamo parlando di Moon Knight, She Hulk e Ms. Marvel. Tre grandissimi personaggi che fumettisticamente parlando hanno conquistato ormai da anni il consenso del pubblico.


Moon Knight è uno dei personaggi più intriganti creati dalla Marvel. Il suo vero nome è Marc Spector, e prima di diventare un antieroe molto violento è stato un mercenario, un pugile, un marine e tanto altro. Proprio in una spedizione da mercenario in Egitto, l’uomo viene lasciato in fin di vita nel deserto dalla persona che lo aveva assoldato, e lì viene poi salvato dal dio Khonshu, che lo salva a patto che lui diventi un dio della guerra sulla terra. Da quel momento la vita di Marc cambia, diventando un vigilante esperto di lotta corpo a corpo e di strategia, nonché con alcuni poteri curativi legati alla luna e uno dei pochi eroi immuni al controllo mentale. La cosa più interessante del personaggio è l’essere affetto da personalità multipla. Queste versioni dell’uomo differenti fra loro rendono Moon Knight sempre imprevedibile e differente nei modi di agire. La serie è prevista per il 2022 e non si hanno altre notizie, anche se proprio ieri è stata annunciata l’entrata nell’MCU di Kit Harrington. Io sinceramente spero che l’attore non sia legato al personaggio, non è qualitativamente adatto.

d23 mcu 960x540 - D23: ecco le novità più interessanti riguardati Disney+ dal primo giorno dell'evento

Ms Marvel è uno dei volti giovani della Marvel. Kamala Khan, questo il suo nome, è una giovane ragazza di origini pakistane che, dopo aver acquisito la superelasticità inizia a combattere il crimine ispirandosi al suo idolo, ossia Capitan Marvel. Feige ha già rivelato che il personaggio non solo avrà una serie sua, ma in futuro la vedremo sul grande schermo. Le opzioni sono due: o avrà una piccola parte in Capitan Marvel 2 oppure, visto anche la sua storia nei fumetti, potrebbe arrivare come membro del nuovo gruppo di Avengers (che, se vediamo la cosa in generale, i personaggi piano piano stanno venendo presentati tutti). She Hulk, ossia Jennifer Susan Walker, è la cugina di Bruce Banner ed è un brillante avvocato che spesso difende proprio i supereroi. Ha praticamente gli stessi poteri di Hulk (avendo oltretutto ottenuto i poteri grazie ad una trasfusione di sangue proprio da parte del cugino) con la differenza però che riesce a trasformarsi a comando.

Personaggi interessanti che andranno assolutamente ad affollare ulteriormente l’MCU. Sono molto curioso di vedere tutte le serie in uscita su Disney+, in uscita fra metà 2020 e fine 2022. Intanto però vorrei ricordare che oggi, al D23, si parlerà dei film in uscita della Disney nei prossimi anni.


Siete curiosi? Secondo voi possono uscire belle cose o sarà tutto rovinato dalla Disney?

  Articolo precedente

Film e Serie TV, Serie TV

Annunciata Red Rose, nuova serie horror della BBC da due autori di The Haunting of Hill House

Scritto da Mirko Midili

Articolo successivo  

Film, Film e Serie TV, Serie TV

Titolo e primo teaser trailer del tanto atteso film di Breaking Bad

Scritto da Mirko Midili

Send this to a friend