giovedì, 21 Novembre 2019

Film e Serie TV, Serie TV

Dario Argento dal grande al piccolo schermo: ecco Longinus, serie che deve ancora trovare una casa

Dario Argento è uno dei registi dell’orrore sicuramente più amati qui in Italia e in tutto il mondo in realtà, anche se negli ultimi anni è leggermente scomparso oppure ha realizzato opere non esattamente all’altezza delle precedenti, o almeno così è parso a me. Adesso il regista ha lasciato da parte il cinema per realizzare una serie TV.

Quest’ultima prenderà il nome di Longinus, creata dall’autore e prodotta da Publispei e BIM Produzione e ambientata a tratti in Francia e a tratti in Italia. Sarà un thriller che andrà a fondere la realtà con elementi soprannaturali e con dei personaggi che dovranno decidere esattamente secondo loro cosa è giusto e cosa non lo, in bilico fra bene e male. Sicuramente l’esoterismo sarà un componente fondamentale della serie e il tocco tipico del regista sarà anch’esso ben presente, ma per il resto non si sa ancora nulla di nulla.


longinus 141BAD2FA014595B6ED - Dario Argento dal grande al piccolo schermo: ecco Longinus, serie che deve ancora trovare una casa
Una statua di Longino, realizzata da Bernini

Le uniche supposizioni che posso fare io sono legate al titolo. Longinus, o Longino in italiano, era il centurione che con la sua lancia colpì il costato di Gesù per assicurarsi della sua morte mentre era ancora sulla croce, e che si dice si sia convertito al cristianesimo dopo esser stato guarito dal sangue di Cristo (aveva un problema agli occhi) e dopo aver visto la resurrezione di quest’ultimo. Diventato poi martire e santo, ancora oggi viene pregato. Ovviamente non si ha nessuna notizia sua nei vangeli che tutti conoscono, se non la parte della lancia ma senza riferirci il nome. Tutto ciò che sappiamo ora come ora ci arriva tramite alcuni vangeli apocrifi e tante leggende medievali ( e con il discorso non c’azzecca nulla, ma era anche il nome di una famosa arma presente nei Final Fantasy).


La storia del personaggio che dà il nome alla serie mi fa dunque pensare che si tratti dunque magari della ricerca della sua lancia o comunque sia si parli di religione mista a magia o cose comunque simili. La speranza ultima è che non sia la versione made in Italy de “Il codice Da Vinci” perché non mi sembra il caso. Per ora, non si sa quando uscirà anche perché, per adesso, non ha trovato ancora nessuna emittente che la possa mandare in onda.


  Articolo precedente

Film, Film e Serie TV

In arrivo Ballerina, lo spin-off al femminile di John Wick

Scritto da Mirko Midili

Articolo successivo  

Film e Serie TV, Serie TV

Walker Texas Ranger torna a “tirare di ciabatta” grazie ad un reboot

Scritto da Luca Brajato

Send this to a friend