venerdì, 24 Gennaio 2020

Film, Film e Serie TV

Un documentario che racconta il difficile e magico universo dei manga e dei mangaka

Un documentario necessario, nato grazie ad un crowdfunding che ci permette di scoprire e apprendere appieno la spesso sottovalutata arte dei manga

Più volte su questo sito ho tessuto le lodi di ciò che è l’arte del manga. Una tipologia di fumetto tipica giapponese che affonda le sue radici nella storia passata e che non ha mai smesso di evolversi, rimanendo comunque connessa alle sue origini primordiali. Se ne volete sapere di più, vi lascio qui sotto il mio editoriale al riguardo.

Riuscire però a far comprendere ai più cosa significa davvero quest’arte e chi si nasconde dietro non è sempre facile, soprattutto al di fuori del Giappone. Proprio per questo, Eri Mizutani, una produttrice di film indipendenti ha deciso di aprire un crowdfunding su Kickstarter per poter produrre un documentario riguardo i mangaka che vivono a Tokyo e che cercano di sfondare nel mondo dei manga.


Il titolo del film sarà: Mangaka – a sketch of life in Tokyo (uno squarcio di vita a Tokyo). La campagna ha avuto il suo inizio ormai a novembre ed è ora alle sue battute finali, in scadenza il 27 dicembre. Per ora il totale raccolto è di ben 1.3 milioni di Yen, circa 11 mila €.

L’obbiettivo della produttrice è quello di creare: “un film onesto che mostri cosa rappresenti veramente l’arte del manga per il Giappone e cosa potrebbe rappresentare per il resto del mondo. Un media capace di connettere intrattenimento e arte. E per tutti i fan di anime e manga, sveleremo l’arcano e i segreti dell’industria.” Insomma, un documentario per tutti i palati, da chi vuole conoscere una nuova forma d’arte, a chi è già un appassionato.


Un primo trailer del film (trovate i sottotitoli in inglese)

Dato che ormai, grazie al quasi totale raggiungimento della cifra predisposta, il film andrà sicuramente in produzione, sappiamo già chi troveremo al timone. A dirigere la pellicola troveremo infatti Alan Kepski, la cinematografia sarà invece gestita da Maciek Domagalski. La durata del film sarà dai 45 ai 70 minuti e sarà disponibile da dicembre del prossimo anno con sottotitoli in: inglese, francese e spagnolo. Tra i mangaka partecipanti troviamo: Ryuko Iwabuchi e Yuji Iwasaki.
Se siete interessati, sul loro profilo Instagram ufficiale postano aggiornamenti regolari sull’andamento del progetto.

mangaka movie 2 - Un documentario che racconta il difficile e magico universo dei manga e dei mangaka

Che dire, questo è un documentario di cui si sentiva veramente il bisogno, non soltanto per far comprendere al mondo un’arte in parte ancora sconosciuta, ma anche tutte le difficoltà che artisti in erba affrontano giornalmente per riuscire a sfondare in un campo che comunque non è un parco giochi, come si suol dire.


Capire fino in fondo una forma d’arte ci permette di apprezzare appieno quest’ultima e di comprendere tutto il lavoro, l’impegno e l’amore che si celano dietro ad essa. Non vedo l’ora quindi di poter vedere questo innovativo ed interessante documentario, portavoce di una realtà in parte ancora misteriosa e poco compresa.

  Articolo precedente

Anime, Film e Serie TV, Videogiochi

Dragon Quest: La Grande Avventura di Dai, annunciati un nuovo anime ed un gioco, finalmente!

Scritto da Mirko Midili

Articolo successivo  

Anime, Film, Film e Serie TV

Evangelion 3.0+1.0 – La data di uscita è ufficiale

Scritto da Marcello Fiano

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend