domenica, 29 Marzo 2020

Film e Serie TV, Serie TV

Ellie e l’importanza della sua sessualità, che rimarrà invariata nella serie tv in arrivo

Ellie e l’importanza della sua sessualità, che rimarrà invariata nella serie tv in arrivo

La notizia riguardante la serie tv ispirata all’iconico titolo videoludico The Last Of Us è ormai sulla bocca di tutti da qualche giorno. Io stesso ne ho parlato sul sito attraverso un articolo che potete trovare qui sotto.

Una delle prime questioni sollevate dai fan sulla nuova serie in arrivo riguarda la sessualità di Ellie. Componente importante del suo personaggio all’interno del secondo capitolo del gioco in uscita a maggio di quest’anno, mostrato durante un lungo gameplay-trailer all’E3 del 2018. Nel video in questione infatti Ellie in una scena è intenta a baciare una sua coetanea e possibile fidanzata: Dina.


La stessa tipologia di scena però ci era stata già mostrata anche all’interno del DLC Left Behind, facente parte dell’esperienza del primo gioco. Qui una giovanissima Ellie scopriva i suoi sentimenti per la sua migliore amica dell’epoca: Riley.

the last of us 2 bacio 638x425 - Ellie e l'importanza della sua sessualità, che rimarrà invariata nella serie tv in arrivo
Ellie e Dina

Insomma, hanno cercato di farci capire in varie salse la sessualità di Ellie e di quanto sia importante questa sua parte di sè all’interno dell’esperienza di gioco e anche, in parte, ai fini della trama. Sia nel primo capitolo, che nel secondo.


Tornando al discorso iniziale, alcuni fan si sono subito esposti su Twitter per chiedere conferme e certezze riguardo il mantenimento di questa sua caratteristica.

“Sarà meglio che manteniate la parte gay, gay. Perfavore e grazie. Non cancellate questa rappresentazione perfavore. In ogni caso, sono troppo felice della notizia.”
“Hai la mia parola”

L’autore della risposta a questa richiesta è Craig Mazin, autore della serie. Quindi direi che ci possiamo fidare.

Ellie è il primo personaggio apertamente omosessuale protagonista di un titolo tripla A. La sua figura e la sua rappresentazione è decisamente necessaria, in un mondo dominato ancora purtroppo spesso dalla classica figura maschile dominante di uomo bianco ed etero, nel ruolo di protagonista. Diciamo che con Ellie si è ha la super combo: donna e lesbica. Vittoria su tutta la linea insomma.

Mazin ha saputo comprendere l’importanza della figura di Ellie ed è quindi deciso a mantenere il personaggio uguale in tutto e per tutto alla rappresentazione videoludica.


Che dire, questa serie sembra essere partita con il piede giusto. Speriamo possa continuare su questa strada.

  Articolo precedente

Film e Serie TV, Serie TV

The Last Of Us diventerà una serie TV. Alla produzione, il creatore di Chernobyl

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Film, Film e Serie TV

Christian Bale interpreterà Gorr in Thor: Love and Thunder!

Scritto da Andrea De Venuto

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend