mercoledì, 25 Novembre 2020

Film e Serie TV, Serie TV

His Dark Materials: TOP 5 differenze tra libro e serie TV

Potenzialmente la miglior serie TV fantasy dell’anno scorso, His Dark Materials è stata una grande soddisfazione per tutti coloro che hanno potuto godersela, sia lettori che semplici spettatori. Sia nel campo della scrittura, degli effetti speciali, della caratterizzazione dei personaggi e delle tematiche affrotate, la prima stagione è totalmente promossa.
Tuttavia, per quanto riguarda la fedeltà al materiale originale, vi sono delle eccezioni. Alcune sono trascurabili, anzi, hanno anche migliorato diversi aspetti del libro, ma altri hanno fatto parecchio storcere il naso ai lettori. Tra queste, cinque spiccano maggiormente, e, spiace dirlo, ma sono tutte rese meglio nel film del 2008.

18700895 low res his dark materials 598709a - His Dark Materials: TOP 5 differenze tra libro e serie TV

5: Lee Scoresby
Sam Elliott è stata la più bella feature del film. Incarnava perfettamente lo spirito texano del girovago col pallone, che sin dall’inizio dona preziosi consigli a Lyra e la aiuta a liberare il suo amico Iorek.
Lin Manuel Miranda, invece, è molto più un trickster, un ladruncolo sarcastico che all’inizio non si fida molto di Lyra, ma che col tempo inizia a instaurare con lei un rapporto quasi paterno. Non che tale scelta dispiaccia, è anzi più adatta ad un comparto seriale. Manca però l’accento caloroso del sud di Elliott.


414dfd83f78c8980b8772c8411467ad6 960x661 - His Dark Materials: TOP 5 differenze tra libro e serie TV

4: John Faa e Farder Coram
Ho deciso di metterli assieme e nello stesso spot perché, sinceramente, sono fisicamente asimmetrici, almeno comparandoli con le loro controparti cartacee. John Faa, di fatti, dovrebbe essere enorme, una qualità fisica che accentua la sua autorità da capo dei gyziani, mentre Farder Coram, per quanto sia vecchio, così vecchio da “aver bisogno di ben due bastoni da passeggio per camminare”, è assai più basso e magro. Nella serie TV hanno forse voluto dargli un aspetto più da marinaio lavorato, ma spiace un po’ perdere il suo design da “anziano saggio”.

Ruta Gedmintas in His Dark Materials Season 1 Episode 6 960x540 - His Dark Materials: TOP 5 differenze tra libro e serie TV

3: L’assalto a Bolvangar
Tutto il popolo dei gyziani prende d’assedio un bunker del Magisterium nel quale degli scienziati senza scrupoli attuano esperimenti sui bambini e sui loro daimon. Ci si aspetterebbe una battaglia in grande stile, con tanto di Lee Scoresby che copre l’avanzata dall’alto del suo pallone a “urlare grida texane”, mentre Iorek protegge i fuggiaschi, per poi, come ciliegina sulla torta, terminare con un’ondata di streghe. Invece vediamo principalmente qualche scaramuccia nei corridoi quasi fosse una rissa da bar, un paio di spari da parte di Lee e Serafina Pekkala che sembra aver ottenuto la God Speed di HunerxHuner. Una grande occasione persa, soprattutto per la serie BBC più costosa di sempre.


His Dark Materials 1x06 intercision 960x480 - His Dark Materials: TOP 5 differenze tra libro e serie TV

2: “Mai! Mai! Mai!
Prima dell’assalto, Lyra viene catturata dai prima nominati scienziati, i quali intendono separarla da Pantalaimon. Nel libro, lei è scioccata da ciò che potrebbe succedere, e lotta con le unghie e con i denti (letteralmente) per difendere il suo daimon. Non fa altro che pensare a lui, a quanto lo ama, e a quanto le farebbe male perderlo. Nella serie, invece, urla agli scienziati di informare la signora Coulter, sua madre, che lei è qui, quasi ignorando totalmente quella che è praticamente la sua anima. Per una bambina, soprattutto, per quanto scaltra e intelligente possa essere, rischiare di perdere qualcosa di così importante non credo la allontani da tale.

TAP 10 1170x662 1 960x543 - His Dark Materials: TOP 5 differenze tra libro e serie TV

1: Senza quartiere!
Ci avere fatto, come si suol dire, “una capa tanta” con quanto sia importante l’armatura per un orso corazzato, avete impiegato un intero episodio a tentare di riprenderla… per poi NON farla utilizzare a Iorek nel combattimento più importante della sua vita? Nel libro era interessante vedere la differenza della corazza di lui con quella di Iofur, che rispecchiava anche le loro personalità. E alla fine, nella serie, Iorek ottiene la vittoria grazie a Lyra, e non perché è riuscito ad ingannare Iofur come si farebbe con un umano? Una grande delusione per una serie TV che, tuttavia, si rialza col successivo episodio, il migliore della stagione.

  Articolo precedente

Film, Film e Serie TV

Birds of Prey: un cambio di titolo per salvare un flop

Scritto da Mirko Midili

Articolo successivo  

Film e Serie TV

Young GTO (Shonan Junai Gumi): ecco il trailer dell’adattamento del famoso manga!

Scritto da Mirko Midili

Send this to a friend