giovedì, 28 Maggio 2020

Film e Serie TV, Manga, Serie TV

Il live action di One Piece si farà: Netflix ordina una stagione da 10 episodi

One Piece è forse il manga (e automaticamente l’anime) più famoso in patria, e alla fine anche in tutto il resto del modo. Con i suoi quasi mille episodi e non so esattamente quanti capitoli, senza dubbio non può che essere uno dei prodotti nipponici più amati. Sembrava infatti anche strano che nessuno, fino ad ora, avesse mai pensato di realizzare un film o una serie tv live action (cosa in realtà successa ma solo per uno spot), ma da come avrete capito le cose stanno per cambiare, dopo anni di rumor.

Netflix infatti ha colto subito l’occasione per fare un pochino di successo in più, dato che le cose per il servizio streaming in questo periodo non stanno andando benissimo. Ecco dunque che è giunta la notizia certa della realizzazione di una serie live action incentrata proprio sul famoso manga piratesco. Per ora è stata ordinata solamente una prima stagione da dieci episodi, aspettando di vedere quanto successo potrà avere per realizzarne altre.


1bis - Il live action di One Piece si farà: Netflix ordina una stagione da 10 episodi

Una scelta, quella della realizzazione di un live action, che mi lascia fortemente perplesso. Dopo l’uscita del film di Death Note (di cui questi pazzi vogliono anche realizzare un seguito) odiato praticamente da tutti e l’annuncio della serie con attori reali di Cowboy Bebop, non so proprio cosa aspettarmi. La durata così corta della stagione è altrettanto enigmatica, poiché, anche se con episodi da magari cinquanta minuti, le cose da raccontare sono davvero tante, e nel caso di serie seguenti è inevitabile che passeranno troppi anni prima di una conclusione. Ciò comporta due cose: o vedremo il finale del live action fra cento anni o più oppure semplicemente inventeranno loro un finale, cosa a mio parere terribile.


C’è da dire, però, che questa trasposizione sarà curata direttamente da Oda, che da anni vuole proprio realizzare questo progetto. La cosa dunque non è per nulla un male, ma i dubbi sopracitati rimangono sempre. Aspettiamo qualche mese per scoprire qualcosa di più su cast, trama e quant’altro, per ritrovarci ancora qui e discuterne insieme.


  Articolo precedente

Film, Film e Serie TV, Serie TV

Netflix e la sua a dir poco stravagante modalità di conteggio delle views

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Anime, Film e Serie TV

Gintoki di Gintama mostra le sue nudità per una particolare lotteria a tema bagno (in Giappone ovviamente)

Scritto da Luca Brajato

Send this to a friend