domenica, 22 Settembre 2019

Anime, Film e Serie TV

Il voler riscoprire una passione che si sta perdendo

Eccomi! Io che mi sto facendo scivolare tra le dita la mia grande passione per gli anime, perchè non riesco più bene a comprendere cosa cerco in loro

Sono un appassionato di anime e di manga? Sì, decisamente. Scrivo infatti spesso riguardo a questo tema e nella mia vita ne ho visti parecchi di anime: circa un centinaio di tutti i generi. Mi ritengo quindi una persona abbastanza ferrata sull’argomento.

Per i manga il discorso cambia un po’, perchè se l’anime lo trovi su internet su Netflix o su VVVID, il volume del manga lo devi acquistare. E 5€ lì, 7€ là, poco per volta il totale speso aumenta sempre di più. E dato che io sono sempre povero come lo schifo, di manga ne ho avrò letti soltanto una ventina purtroppo. Anche qui di tutti i generi. Volumi che ho comunque gradito e tra i quali figurano quelli di Caro Fratello (di cui ho parlato approfonditamente in un editoriale, qui sotto) e Lady Oscar, capolavori intramontabili della mia paladina Riyoko Ikeda.


Ultimamente però mi sono reso conto di star vedendo sempre meno anime, anzi in questo periodo non ne ho visti proprio perchè non ne ho trovato nessuno che davvero mi abbia entusiasmato. Vi giuro, ne ho iniziato qualcuno che però ho abbandonato dopo poco, per esempio: 7 Deadly Sin, Ajin. E non so se riuscirei a spiegarvi il perchè.

Vi posso però raccontare una cosa accadutami tempo fa. In preda alla nostalgia per questa mia passione ormai un poco sopita, ho ripreso a guardare Citrus, l’anime trasposizione del manga omonimo di Saburouta di genere Yuri. L’ultima volta che ne vidi un episodio è stato l’anno scorso.


Sarò diventato più criticone, più acido, più tutto, ma sta di fatto che ho criticato ogni singolo secondo di episodio. Non mi andava bene niente, ridevo per delle scene senza senso e non mi trovato in alcune scelte di trama. Non fatevi l’idea sbagliata ho letto il maga e l’ho adorato ai suoi tempi e mi erano anche piaciuti i primi episodi della serie, sempre tempo fa, ma ora non più. Penso infatti che o lo guarderò per spirito di completezza oppure lo abbandonerò.

anime like citrus - Il voler riscoprire una passione che si sta perdendo
Le protagoniste di Citrus: Mei a sinistra e Yuzu a destra

Penso forse di essere particolarmente maturato nell’ultimo periodo della mia vita. Ricerco infatti qualcosa di diverso da ciò che cercavo in passato: qualcosa di più maturo, meno scontato. Mi ritrovo un po’ forse in un limbo tra ciò che penso di volere e ciò che non riesco a sopportare. Esempio lampante: Attack on Titan, io amo quell’anime (e il manga) con tutto il mio cuore.

Ci sono scene terribili, crude, strazianti come non ne ho mai viste che ho sopportato e ho superato, quasi trovandomi estasiato del fatto che un anime mi facesse provare sensazioni simili. Ma un giorno, ho visto un episodio in particolare, uno come un altro che però nascondeva una scena che mi ha distrutto emotivamente e psicologicamente(non posso raccontarvela perchè farei spoiler). Non ce l’ho fatta più. La mia mente ha detto: fermati. Per paura di trovare nel corso degli episodi successivi scene simili o forse pure peggiori la mia mente mi ha imposto di fermarmi. Vi giuro vorrei riprendere a vederlo con tutto il cuore, ma non con la testa.

attack on titan season 3 characters poster - Il voler riscoprire una passione che si sta perdendo

Ed ecco spiegato il limbo: penso di volere una serie forte, ricca di sensazioni e di emozioni belle o brutte che siano, ma poi non ho forse il coraggio di affrontarle o meglio la forza mentale.

E’ per quello che Citrus forse non mi piace più. Sono al passo successivo in cui ricerco una profondità in tutto ciò che vedo e non sopporto la superficialità di trama e di contenuti.

Dio, sono proprio un criticone. E vi svelo che queste sono solo teorie e supposizioni su me stesso, niente di più, non so se sia realmente così o se mi sbaglio. Sono uno psicopatico.

tumblr inline oammrghbar1tjlfhh 500 - Il voler riscoprire una passione che si sta perdendo
Io in questo momento

Questo articolo più che un articolo è forse una vera e propria richiesta di aiuto. Vorrei da voi, appassionati dell’argomento come me dei consigli, titoli di anime che avete visto e che avete amato. Non sono certissimo di cosa voglio ma posso darvi qualche indizio: un anime particolare, unico nel suo genere, uno strano, artistoide (lasciatemi passare il termine), qualcosa di mai visto prima con profondità di contenuti ed una forte carica emotiva. Richieste semplici no?

Voglio davvero ritornare a scoprire la passione per queste meravigliose opere animate, perchè sinceramente, mi manca.


P.S. Mirko ha fatto un articolo molto interessante dove parla di 9 anime che aspetta con ansia e a meno che non siate dei pazzi psicotici che non sanno bene cosa vogliono dalla vita come il sottoscritto, sono convinto che possiate trovare qualcosa che vi possa piacere.

  Articolo precedente

Anime

Neon Cannarsi Evangelion: “Adattamento mortale, e poi…”

Scritto da Marcello Fiano

Articolo successivo  

Film e Serie TV, Serie TV

Age of Samurai: Battle for Japan, la nuova serie Netflix che promette di essere l’erede di Games of Thrones

Scritto da Mirko Midili

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend