lunedì, 9 20 Dicembre19

Film e Serie TV, Serie TV

Le riprese di Dracula, l’ attesissima serie tv della coppia Moffat-Gatiss, sono ufficialmente terminate

Sicuramente una delle serie più attese ora come ora è proprio Dracula, opera evento ideata da Mark Gatiss e Stephen Moffat, famosissimi per aver creato una delle migliori versioni mai viste di Sherlock Holmes (il secondo anche famosissimo per aver distrutto il cuore di milioni di fan durante la sua esperienza come showrunner della longeva Doctor Who).

Ed ecco che da pochissimi giorni sono finite le riprese. A dare la notizia dell’uscita imminente della serie ispirata al libro di Bram Stroker è stato proprio Mark Gatiss tramite il suo profilo twitter. Sembra essere molto contento dell’opera in uscita, rivelando anche un curioso aneddoto: infatti durante l’ultimo allineamento dell’inquadratura un pipistrello è volato dentro lo studio. Curioso, vero?


Nel ruolo del vampiro più famoso di sempre troviamo Claes Bang, attore di grande esperienza che ritengo davvero perfetto per la parte. Oltre a lui nel cast ci saranno anche Sacha Dhawan, Nathan Stewart-Jarrett, Catherine Schell, Youssef Kerkour e Clive Russell.

La formula scelta è quella “alla Sherlock”. Infatti si tratta di una miniserie composta da tre episodi, però della durata di 90 minuti l’uno. Questa formula non è per nulla male, con la loro precedente creazione è andata molto bene (non contando i tempi di attesa eterni). Alla regia di ogni episodio ci saranno tre registi differenti. Per il primo episodio è stato scelto Jonny Campbell (Westworld), per il secondo Damon Thomas (Killing Eve) mentre per l’ultimo Paul McGuigan (Sherlock). Non è stata rivelata una data, ma suppongo fine 2019/inizio 2020 e pur essendo una serie BBC, sarà disponibile su Netflix.



Cosa ne pensate? Vi ispira come serie?

  Articolo precedente

Film e Serie TV, Serie TV

Annunciato il cast di Halo, fra ottime scelte e tanta paura generale

Scritto da Mirko Midili

Articolo successivo  

Film, Film e Serie TV

Artemis Fowl: due grandi problemi nel film

Scritto da Andrea De Venuto

Send this to a friend