mercoledì, 13 Novembre 2019

Film e Serie TV, Serie TV

Man Vs. Bear: uno show che semplicemente non dovrebbe esistere

Quando la tv raggiunge livelli veramente ridicoli si arriva a creare programmi del genere: una competizione tra umani e orsi veri

Discovery Channel è un canale presente su Sky, che si fregia di mandare in onda documentari e programmi di una certa levatura, sia culturale che spesso educativa. D’altronde questo canale è presente sulla selezione di canali caratterizzati dal numero 400 e che rappresentano appunto i canali a sfondo documentaristico.

Quando ero un po’ più piccolo lo guardavo spesso, e facendolo mi sentivo molto acculturato devo dire. Ora invece lo frequento meno, ma rimane comunque un canale molto valido. O almeno lo pensavo. Fino ad ora.


discovery channel logo - Man Vs. Bear: uno show che semplicemente non dovrebbe esistere

Cioè fino a quando ho scoperto un nuovo programma che andrà in onda proprio su questo canale dal titolo: Man vs. Bear, descritta come una competizione in cui: “gli umani entreranno nel territorio degli orsi e li affronteranno in una competizione mai vista prima.”

E no, non è tanto per dire, nè per darci soltanto un’idea del programma, è una descrizione vera e propria. Infatti ci saranno tre orsi grizzly, Bart, Honey e Bump che si affronteranno contro tre umani in alcune sfide che comprenderanno: velocità, forza e resistenza.


man.vs .bear - Man Vs. Bear: uno show che semplicemente non dovrebbe esistere

I tre orsi protagonisti vivono tutti in un santuario situato nello stato americano dello Utah, stesso posto in cui sarà svolta questa “geniale” competizione. Tra gli umani che parteciperanno abbiamo invece Ira, un lottatore della MMA, che ha dichiarato: “Competere contro gli orsi è allo stesso tempo spaventoso ed entusiasmante.” Ma anche no.

Le varie sfide includono per esempio: tiro alla fune tra orso e umano, un’altra sfida invece basata sulla forza prevede di spingere alcuni tronchi. La sfida finale invece consiste a quanto pare in uno scontro diretto tra un umano e l’orso Bart, il più grande dei tre, alto (su due zampe) circa 2 metri e mezzo e dal peso di circa 600 kg.

E per rendere il tutto ancora più ridicolo a commentare queste sfide troviamo il famoso annunciatore sportivo della CBS Sports Brandon Tierney e l’esperto degli animali (esperto mica tanto se ha acconsentito a commentare un abominio del genere) Casey Anderson.

36875 ep106 015 h 2019 - Man Vs. Bear: uno show che semplicemente non dovrebbe esistere

In America il primo episodio andrà in onda il 4 dicembre, speriamo che in Italia non arrivi mai.

Cerchiamo di capirci, questo programma per me è veramente qualcosa di inammissibile, ridicolo e a tratti davvero degradante per quei bellissimi esemplari di orsi. Gli animali non nascono per farci divertire o intrattenerci e dobbiamo davvero smetterla di usarli per questo scopo.
In molti si battono per eliminare gli animali dal circo, sfruttati e spesso maltrattati per l’intrattenimento umano e pian piano si sta andando nella giusta direzione. Se poi però si iniziano a creare programmi di questo genere allora si torna punto a capo. Non è che se ci spostiamo dal circo alla tv allora va bene.

La cosa che più mi delude però è il fatto che proprio un canale come Discovery Channel che tanto ammiravo si sia messo a mandare in onda cose di questo genere, che sono ben lontane dalla qualità che una volta contraddistingueva questo canale.
Vogliamo parlare poi dei concorrenti che hanno accettato di partecipare? A che livello del baratro della dimenticanza erano arrivati per accettare di partecipare ad una cosa del genere per avere un minimo di visibilità?

Spero con il cuore che questo nuovo show risulti in un completo flop come non se ne sono mai visti, perchè è questa l’unica fine che merita.


E voi invece? Che cosa ne pensate? Siete d’accordo con me oppure no? E perchè? Ditemi la vostra nei commenti.

  Articolo precedente

Film e Serie TV, Recensioni Serie TV, Serie TV

Bojack Horseman – stagione 6 parte 1: Perdonare se stessi

Scritto da Andrea De Venuto

Articolo successivo  

Film, Film e Serie TV

Il sequel di Spider-Man: Into the Spider-Verse si farà!

Scritto da Andrea De Venuto

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend