lunedì, 25 Maggio 2020

Film e Serie TV, Serie TV

Merlin, la serie viene pubblicata su Netflix

Merlin, la serie che mi ha avvicinato al fantasy

Merlin è una serie inglese prodotta dalla Shine Limited. La serie mette in mostra una rivisitazione in salsa teen drama del ciclo mitico arturiano.

Netflix ha annunciato che dal 22 aprile saranno disponibili sulla sua piattaforma tutte le stagioni (cinque in totale) della serie.


View this post on Instagram

Merlin è ora disponibile.

A post shared by Netflix Italia (@netflixit) on

Come già detto prima, la serie è una rivisitazione del ciclo arturiano. Vengono infatti introdotti elementi nuovi non appartenenti alla mitologia e ci sono alcuni cambiamenti.

Partiamo dal fatto che Merlino non è un anziano, né tanto meno saggio, con poteri e conoscenze sconfinati. Merlino è un giovane che viene preso come attendente del principe Arthur. Tra i due inizialmente c’è dell’astio, e Arthur non spreca un occasione per prendere in giro il suo servitore. Ma tra i due si svilupperà un sentimento quasi fraterno che li porterà a supportarsi a vicenda.


Nella serie viene anche introdotto il personaggio di Gaius, il medico di corte e mentore di Merlino. Gaius crede nella bontà della magia ed è fedelissimo a Re Uther. Ma magia e sovrano non vanno molto d’accordo.

Infatti, la serie è amibentata nel regno di Camelot dopo la Grande epurazione della magia perpetrata da Re Uther.

Di conseguenza, essa giocherà molto su quello che è il sentimento di Merlino di aiutare il prossimo attraverso la magia e l’impossibilità di farlo. Infatti esser scoperto ad utilizzare la magia lo porterebbe ad avere una condanna di morte sia per lui, che per Gaius , che per lui è una figura paterna.

La serie poi rovescia le origini di alcuni personaggi chiave del ciclo arturiano. Ginevra non è una principessa, come non sono nobili i futuri cavalieri della tavola rotonda.

Lo stile delle puntate è molto classico. Con una situazione di squilibrio che rompe l’armonia ad inizio episodio. Le puntate sono auto-conclusive e quindi il problema che avviene all’inizio della puntata, alla fine di questa viene risolto. Ma ci sono anche delle eccezioni, con storie che si dividono in più puntate.


Ora, come avrete letto dal sottotitolo, personalmente devo molto a questa serie. Era il lontano 2010 quando iniziai a vedere Merlin, e quando nel 2012 finì mi lasciò uno di quei vuoti che difficilmente colmi. Ma il vuoto non era dato dalla bellezza della serie. Anzi la serie non brilla per effetti speciali o per una scrittura complessa e articolata. Ma Merlin è ciò che mi ha spinto ad avere fame di fantasy. Una fame che mi ha portato a divorare libri e videogiochi in gran quantità. Quindi a questa serie devo molto.

  Articolo precedente

Film, Film e Serie TV

Il prequel di Hunger Games avrà come protagonista un giovane Snow

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Film, Film e Serie TV

Una speciale reunion con i protagonisti di High School Musical

Scritto da Luca Brajato

Send this to a friend