sabato, 26 Settembre 2020

Film, Film e Serie TV

Neil Gaiman e il segreto dello studio Ghibli

Un segreto, riguardante un film dello studio Ghibli, che ha nascosto fino a qualche giorno fa lo stesso Gaiman, rivelandolo finalmente su Twitter

Sì, il titolo sembra proprio quello di un libro, un giallo che parla di un segreto impronunciabile e sconosciuto a tutti.

A modo suo un po’ è così, ma non vi allarmate, non è niente di grave o così eclatante in effetti. Quello di cui vi andrò a parlare oggi rimane comunque un segreto che è stato nascosto, ai più, fino a qualche giorno fa. O forse in realtà lo sapevano già tutti, sono io che ho capito male tutto e non mi accorgo di niente. That’s possible.


poster.jpg.png - Neil Gaiman e il segreto dello studio Ghibli

Comunque il protagonista di questa vicenda è il mitico Neil Gaiman, autore di American Gods e Sandman. Quest’ultimo ha avuto un ruolo importante nell’adattamento inglese del capolavoro dello studio Ghibli: La principessa Mononoke, ma se notate bene il suo nome non è mai apparso in nessuno dei poster del film all’epoca o in qualsiasi altro materiale pubblicitario. Quasi come se non si volesse far sapere il suo coinvolgimento.

Proprio martedì Gaiman sul suo profilo Twitter ufficiale ha parlato, ha svelato questo suo grande segreto che lui stesso ha definito all’interno del tweet: “il suo più grande segreto“.


Gaiman scrive: “Il mio più grande segreto. (Studio Ghibli aveva chiesto di eliminare alcuni nomi dei dirigenti della Miramax dai poster pubblicitari e dai crediti del film. I dirigenti hanno controllato tutti i nomi, determinati a far rimanere i propri e realizzando che il mio poteva essere eliminato da contratto.)”

Il film era stato infatti rilasciato in Nord America nel 1997 attraverso la Disney, in particolare grazie alla sua azienda sussidiaria Miramax.

Gaiman sempre su Twitter ha inoltre confermato le voci secondo qui, prima di lui avevano richiesto l’aiuto di Quentin Tarantino per l’adattamento, che decise invece di raccomandare Neil Gaiman, trovandolo più adatto per questo lavoro.


Ammetto che potrebbe non essere la rivelazione del secolo, ma secondo me la sua porca figura la fa. E voi, conoscevate questo “grande piccolo segreto“?

  Articolo precedente

Film e Serie TV, Recensioni Serie TV

La seconda stagione di Big Little Lies svela le vecchie e scopre le nuove “grandi piccoli bugie”

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Film e Serie TV, Serie TV

Obi-Wan Kenobi avrà finalmente una serie tutta sua? Sembra proprio di sì!

Scritto da Mirko Midili

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend