giovedì, 28 Maggio 2020

Film e Serie TV, Serie TV

Preferite il prequel di SpongeBob o uno speciale su Squiddi?

Kamp Koral, questo il titolo del prequel di Spongebob in arrivo a luglio su Nickelodeon (in America). Mentre il titolo del futuro speciale su Squiddi prodotto da Netflix ancora è avvolto nel mistero.

Una spugna gialla che vive sott’acqua, indossando calzoncini anni ’60. Il suo migliore amico è una stella marina rosa un po’ tonta, mentre il suo vicino di casa è un polpo scontroso e depresso che come hobby suona il clarinetto. L’amica in comune è una scoiattolina emotivamente instabile che ha deciso di trasferirsi dalla terra ferma a sott’acqua, in una casa bolla e per uscire indossa una muta da palombaro. A coronare questa sequela di personaggi ci sono eventi mirabolanti ed inspiegabili come: falò, macchine, griglie per hamburger funzionanti, piscine dove i pesci nuotano, tutto rigorosamente sott’acqua, nelle profondità dell’oceano.

So che avete capito tutti di cosa sto parlando. Anche se a primo impatto può sembrare un trip allucinogeno molto pesante, causato da droghe di prima qualità.


Insomma questa è la descrizione grossolana dei personaggi di un famoso cartone animato nato nel lontano 1999: SpongeBob Squarepants. Andato in onda in Italia su vari canali: Italia 1, Boing, Nickelodeon.

1200px SpongeBob SquarePants - Preferite il prequel di SpongeBob o uno speciale su Squiddi?

Il protagonista della serie è una simpatica spugna gialla, un po’ partita, lasciatemelo dire, di nome SpongeBob, che lavora come cuoco all’interno del ristorante Krusty Krab a Bikini Bottom, la sua città. La storia segue le vicende di quest’ultimo, attraverso la sua quotidianità, divisa tra lavoro e amici.


Tempo fa era stata annunciata la realizzazione di un prequel della serie, con protagonista un giovanissimo SpongeBob di 10 anni, in particolare alle prese con simpatiche avventure all’interno del campeggio Kamp Koral.

In questi giorni il giornale The Hollywood Reporter ha riportato la data di uscita effettiva: luglio di quest’anno, in onda sul canale Nickelodeon. Ovviamente queste informazioni valgono per l’America. Per l’Italia ancora non abbiamo informazioni certe.

vJJdHqPdmGqxMEx 800x450 noPad - Preferite il prequel di SpongeBob o uno speciale su Squiddi?

All’interno della serie, Spongebob e i suoi amici si cimenteranno nelle più strane e assurde idee come: “costruire falò sott’acqua, catturare meduse selvatiche (cosa che fanno regolarmente anche da adulti) e nuotare nel Lago Yuckymuck all’interno del più pazzo campeggio della foresta Kamp, il Kamp Koral. “

I produttori della serie originale Marc Ceccarelli e Vincent Waller ricopriranno per il prequel il ruolo di co-produttori esecutivi. Sappiamo inoltre che l’animazione sarà in nuova grafica 3D a discapito della più classica animazione 2D che caratterizza il cartone principale.

Nickelodeon ha poi confermato che i doppiatori, americani, resteranno i medesimi: Tom Kenny (SpongeBob), Bill Fagerbakke (Patrick), Rodger Bumpass (Squiddi), Clancy Brown (Mr. Krabs), Carolyn Lawrence (Sandy), and Doug Lawrence (Plankton).

spongebob 20th - Preferite il prequel di SpongeBob o uno speciale su Squiddi?
I personaggi principali

Tra tutti i personaggi di SpongeBob Squarepants però sappiamo bene tutti come sia in realtà Squiddi, il polpo scontroso, ad essere il preferito in assoluto. Grazie al suo atteggiamento depressivo e sempre sull’orlo del suicidio. Insoddisfatto del proprio lavoro e della propria vita, pieno di sogni infranti e un clarinetto che gli ricorda perennemente in cosa non è riuscito ad avere successo. Insomma il personaggio più verosimile dell’intera serie con cui gli adulti guardanti si rispecchiano tristemente. Ci piace.

Forse è proprio per questo motivo che Nickelodeon, insieme a Netflix ha deciso di creare un ulteriore spin-off della serie principale con protagonista proprio il nostro polpo preferito. Uno spin-off musicale, per essere precisi e giusto per rimanere in tema.

Squiddy - Preferite il prequel di SpongeBob o uno speciale su Squiddi?

Il famoso The New York Times aveva, ormai a dicembre dell’anno scorso, annunciato la notizia, senza però entrare nel dettaglio. Non si sa tutt’ora infatti se lo speciale su Squiddi sarà un film o una serie completa. E non si ha certezza sul nome del doppiatore.

In ogni caso io sono più curioso riguardo a quest’ultimo piuttosto che al prequel di SpongeBob. Tanto non penso che ciò che faceva da piccolo sia poi tanto diverso da ciò che fa ora… poi i cartoni in 3D non mi piacciono, preferisco il 2D.


Voi invece?

  Articolo precedente

Film, Film e Serie TV, Videogiochi

Il film di Uncharted: si sa quando inizieranno le riprese ma non il nome del regista…

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Film e Serie TV, Serie TV

The Chair, la nuova serie Netflix dai produttori del Trono di Spade

Scritto da Luca Brajato

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend