venerdì, 19 Luglio 2019

Film, Film e Serie TV

Primo trailer per Jumanji:The next level, il film sarà una copia fatta male o qualcosa di innovativo?

Ci è stato mostrato da pochissimo, e anche abbastanza a sorpresa, il primo trailer del sequel di Jumanji, la nuova versione ovviamente. Un trailer che sicuramente attira e interessa ma che, allo stesso tempo, lascia una marea di dubbi.

Possiamo vedere come in questo nuovo capitolo il gioco, che ormai è rotto, riesca ad interagire in qualche modo con i vecchi personaggi e a riportarli nel mondo di Jumanji ma appunto, come suggerisce il film, quello che vedremo sarà un nuovo livello, più arduo e con molte più sfide. Proprio per colpa del gioco difettoso solo due personaggi del precedente film prenderanno parte all’avventura. Ovviamente parlo dei ragazzi, nel gioco saranno comunque presenti i soliti Dwayne Johnson, Karen Gillan, Kevin Hart e Jack Black.


Due grandissime new entry sono la più grossa novità di questo film. Danny DeVito e Danny Glover, che entreranno a loro volta nel gioco proprio nei panni di Johnson e Hart. Ci sarà quindi uno scambio generazionale molto forte e le interazioni fra i giovani e gli anziani, durante tutta l’avventura per salvare gli altri due dispersi, saranno sicuramente interessanti, però ho la vaga sensazione che questo, ma anche la trama generale, potrebbe sapere di già vistoe diventare a tratti noioso.

Mi spiego meglio. Allora partiamo dal fatto che, seppur essendo partito con dei pregiudizi, pensando a quanto il primo film fosse sicuramente brutto e inutile, una volta visto mi sono ricreduto ed anzi l’ho assaporato come di deve, quindi non ho più nulla di cui lamentarmi sotto questo aspetto (anche se ovviamente rimane molto al di sotto rispetto all’opera originale). Questo secondo film invece, per quanto si veda che farà ridere e che sarà sicuramente pieno di azione, ho paura che possa essere noioso almeno in alcuni punti del film, poiché è sempre la stessa storia trita e ritrita, solo con qualche piccola variazione.

E’ quasi certo che cambierò idea come è già successo in passato, ma per ora la sensazione non vuole andarsene. Anche perché ovviamente il film è stato fatto grazie al successo del predecessore giusto per fare qualche soldino in più e questa cosa di solito non comporta nulla di buono. Spero proprio di sbagliarmi, e per questo non attendo altro che vedere il film ed in quel caso magari ricredermi. La pellicola uscirà in tutte le sale il primo Gennaio 2020.



Cosa ne pensate? Avete paura anche voi?

  Articolo precedente

Comics, Film e Serie TV, Fumetti, Serie TV

Sandman diventerà una serie TV per Netflix: dovremmo esserne felici?

Scritto da Andrea De Venuto

Articolo successivo  

Film, Film e Serie TV, Serie TV

Sempre più insistenti i rumors sul ritorno di Harry Potter

Scritto da Gerardo Attanasio

Send this to a friend