mercoledì, 11 20 Dicembre19

Anime, Film, Film e Serie TV

“Promare” il film che omaggia il lavoro dei pompieri giapponesi…e bravo Giappone

Sono ben tre le opere animate in arrivo che riguardano e omaggiano il duro lavoro di questi eroi di tutti i giorni. Ci concentriamo però qui sul film a cui stanno lavorando

Ed eccomi per la centesima volta a parlare della magnifica unione tra elementi della quotidianità nipponica e le opere artistiche come anime e manga.

Oggi il tema caldo sono: i pompieri (si, il gioco di parole è voluto, non rompete). In Giappone infatti sono in lavorazione ben 3 anime che hanno l’intento di esaltare la figura del pompiere, eroe di tutti giorni.


Le opere saranno di vario tipo: una futuristica, “Fire Force” basato sul manga omonimo del creatore di Soul Eater, Atsushi Ohkubo, in programma per luglio; una più calda (ok, basta con i giochi di parole squallidi per cortesia) “Yibisaki kara no Honki no Netsujō: Osananajimi wa Shōbōshi” sempre in programma a luglio. Infine abbiamo il film animato dal titolo “Promare“, in uscita domani in Giappone, di Studio Trigger con protagonisti Galo Thymos, (doppiato da Ken’ichi Matsuyama) una nuova recluta in una squadra di soccorso e il team Burning Rescue. All’interno della pellicola saranno inoltre presenti dei mech chiamati “Matoi-Tech“. Questi ultimi prendono il nome dagli stendardi “matoi” utilizzati dalle unità antincendio durante il periodo storico Edo.

Per la creazione del film gli autori stanno collaborando con i veri vigili del fuoco del Giappone: la Fire and Disaster Management Agency (FDMA). Hanno addirittura creato appositamente dei poster promozionali che includono informazioni e un indirizzo web per scoprire come unirsi ai vigili del fuoco locali.


promare shobou fixw 640 hq - "Promare" il film che omaggia il lavoro dei pompieri giapponesi...e bravo Giappone
Uno dei poster promozionali

Il regista del titolo è Hiroyuki Imaishi mentre lo sceneggiatore è Kazuki Nakashima. L’azienda Trigger con la collaborazione di Nakashima ha creato da zero storia, personaggi e dialoghi. Shigeto Koyama è invece responsabile del character design mentre Sushio (Kill la Kill) lavora all’animazione. Tomotaka Kubo (Mary and The Witch’s Flower) è l’art director, Saishi Ichiko è invece responsabile del design del logo. Hiroyuki Sawano (Attack on Titan, Kill la Kill. Io adoro le sue musiche, sono qualcosa di indescrivibile da quanto sono belle) è al lavoro sulla musica. SANZIGEN Animation Studio sta lavorando all’animazione in 3DCG. L’azienda XFlag produrrà la pellicola e la TOHO la distribuirà sui grandi e piccoli schermi.

Uno dei trailer, purtroppo in giapponese

Lo staff in precedenza ha detto che l’opera sarà sul tono di Kill la Kill e Gurren Lagann. Se volete capire su che tipo di binari viaggia Kill la Kill vi consiglio di leggere questo mio articolo in cui ne parlo e faccio capire quanto lo adoro. Non potrei essere quindi più contento di una dichiarazione del genere, inoltre i nomi coinvolti per questa produzione sono veramente spaziali. Spero solo che la pellicola possa arrivare in Italia per potermela gustare.


E voi? Cosa ne pensate di questo omaggio in formato anime per questi eroi quotidiani?

  Articolo precedente

Film e Serie TV, Serie TV, Uncategorized

Anche Bryan Cogman tra gli sceneggiatori della nuova serie de Il Signore degli anelli

Scritto da Irene Ferone

Articolo successivo  

Film e Serie TV, Recensioni Serie TV, Serie TV

Games of Thrones 8: Ecco come una ottima serie viene rovinata dalla stagione finale

Scritto da Mirko Midili

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend