martedì, 10 20 Dicembre19

Film e Serie TV, Serie TV

Duck Tales introduce una coppia LGBT – Pro Vita crea una (inutile) petizione

La nuova serie del famoso cartone animato Disney DuckTales è riuscita a raggiungere, se non a superare, la qualità del prodotto originale di fine anni 80, tra animazioni fluide, una storia intrigante e le continue avventure dei personaggi che tutti conosciamo. Inutile dirlo, le ultime stagioni hanno catturato ancor più pubblico di quanto la serie non lo avesse mai fatto.

Ducktales - Duck Tales introduce una coppia LGBT - Pro Vita crea una (inutile) petizione

Per ampliare gli orizzonti di tale serie, il produttore esecutivo e sceneggiatore Francisco “Frank” Angones ha deciso di introdurre, nella prossima stagione, la prima coppia di genitori omosessuali.


Non abbiamo abbastanza rappresentazione rilevante per quanto riguarda la comunità omosessuale. Abbiamo alcune tematiche e idee riguardanti le possibili storie di questo tipo, ma c’è sempre l’opportunità di fare qualcosa in più. Credetemi – ha ribadito – sono impegnato a migliorare e trovare nuove opportunità per creare una rappresentazione tridimensionale in questo show e nei prossimi di cui mi occuperò

Non è la prima volta che la Disney mostra personaggi LGBT nei suoi prodotti, com successe in Gravity Falls, Star vs The Forces of Evil o Star Wars: Resistance. La grande multinazionale si è sempre mostrata aperta alle minoranze, come visto anche nel Magical pride di Disneyland Paris della scorsa estate.

sd aspect 1488301737 disney primo bacio gay - Duck Tales introduce una coppia LGBT - Pro Vita crea una (inutile) petizione

Tuttavia, a quanto pare, non a tutti piace questa enorme “propaganda di indrottinamento dei bambini”, c’è chi pensi ancora che esista una lobby pari agli Illuminati che governi il mondo o roba simile, e alla quale si pieghino le grandi multinazionali e case di distribuzione. Di fatti l’associazione Pro Vita e Famiglia (anche se non so cosa c’entri l’essere pro vita con l’essere contro la comunità LGBT, ma comunque). Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vice presidente di hanno deciso di creare una petizione per chiedere alla Disney di tornare sui suoi passi, di non introdurre una coppia gay nella sua serie, o addirittura che tale serie non venga trasmessa.


Chiediamo, insieme ad altre [migliaia] di cittadini, che la Walt Disney Company rinunci all’introduzione di due paperi gay in DuckTales, e che la messa in onda della terza stagione dello show venga sospesa.

Non so se mi sono spiegato: un’associazione Pro Vita italiana chiede alla più potente e ricca compagnia di distribuzione d’intrattenimento del mondo di… tornare sui suoi passi. Se si pensa che neanche l’intera mobilitazione ecclesiastica riuscì, ai tempi, a fermare la distribuzione de L’Ultima Tentazione di Cristo, davvero credono che la Disney ascolterà tale richiesta? Non so voi, ma a me fanno quasi tenerezza. Sono sicuro che i dirigenti apranno cosa farne della suddetta petizione.

DuckTales 999x666 1 960x640 - Duck Tales introduce una coppia LGBT - Pro Vita crea una (inutile) petizione

La serie sarà disponibile in streaming su Disney+ da marzo 2020 in Italia, mentre ancora non è stata annunciata una data per l’uscita della terza stagione.

  Articolo precedente

Film, Film e Serie TV

E.T. è ritornato dallo spazio profondo per far visita al suo vecchio amico

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Film, Film e Serie TV

Your Name: qual è il nome di ciò che cerchiamo?

Scritto da Luca Brajato

Send this to a friend