sabato, 30 Maggio 2020

Arte e Cultura, Comics, Fumetti

Ci lascia Albert Uderzo, papà di Asterix

André Uderzo, sempre firmatosi col suo cognome italiano, si è spento in data 24 marzo 2020 all’età di 92 anni per insufficienza cardiaca. Assieme a René Goscinny ha collaborato a creare il fumetto francese più popolare di tutti i tempi: Asterix.

Asterix Obelix dan Panoramix 1280x720 1 960x540 - Ci lascia Albert Uderzo, papà di Asterix

Dopo l’amore del suo collega e amico Goscinny, nel 1972, aveva portato avanti le avventure degli abitanti del villaggio della Gallia che resistevano agli invasori romani, fino allo scorso autunno, con Asterix e la figlia di Vercingetorige. I suoi disegni unici e caratteristici sono ormai riconoscibili da tutti gli appassionati di fumetti, dopo quasi quaranta storie.


1572008849007.jpg - Ci lascia Albert Uderzo, papà di Asterix

Il suo umorismo sottile, la sua ironia scaltra e la sua satira politica e sociale, il tutto in un contesto storico adatto sia ai giovani che agli adulti, hanno contribuito a rendere la serie di Asterix uno dei fumetti più iconici e amati della cultura popolare, tradotto in centofieci lingue, adattato in (finora) dieci film animati e quattro lungometraggi live action.

  Articolo precedente

Fumetti, Manga

Il nuovo manga di Masashi Kishimoto, Samurai 8, è già giunto al termine

Scritto da Mirko Midili

Articolo successivo  

Arte e Cultura, Romanzi, Romanzi fantasy

“I due regni: la città intera”: quando il fantasy tratta la discriminazione

Scritto da Debora Parisi

Send this to a friend