mercoledì, 18 Settembre 2019

Fumetti, Manga

Samurai Hachimaruden: il successore spirituale di Naruto!

Da maggio il nuovo manga di Kishimoto viene serializzato su Shonen Jump. Riuscirà ad imporsi come uno dei big della rivista?

È stato da poco reso ufficiale: Samurai Hachimaruden (abbreviato in Samurai 8) uscirà in Italia, con il primo volume, il 31 ottobre 2019. Per chi non lo conoscesse, Samurai 8 è il nuovo manga di stampo fantascientifico scritto da Masashi Kishimoto (papà di Naruto) e disegnato da un suo ex-assistente, Akira Okubo.

Attualmentel’opera conta poco più di 10 capitoli e viene pubblicata con cadenzasettimanale sulla rivista nipponica di Weekly Shonen Jump! Ho deciso quindi, dafan di Naruto, di andarmi a recuperare tutti i capitoli usciti.


La prima cosa che riconosco e apprezzo è lo stile di disegno: nonostante non sia Kishimoto il disegnatore, si nota incredibilmente come il suo assistente nel corso di 11 anni di affiancamento abbia potuto affinare la propria tecnica e renderla più simile a quella del maestro. Il tratto è quello semplice e pulito che da sempre caratterizza l’autore e che onestamente apprezzo moltissimo! Le scene sono ricche di particolari e nonostante tutto si riesce comunque a seguire per bene quello che accade sulla tavola, cosa che per esempio accade molto poco su One Piece, dove vengono inseriti tanti elementi a sfondo per riempire, ma che poi molte volte minano la fluidità dell’opera.

samurai 8 naruto e hachimaru maxw 1280 - Samurai Hachimaruden: il successore spirituale di Naruto!
I protagonisti delle opere principali di Kishimoto: Naruto e Hachimaru

I personaggi sono ben caratterizzati  e, a primo impatto, non sembrano una copia di quelli di Naruto: il protagonista soprattutto lo ritengo molto diverso dal ninja del villaggio della Foglia. È una cosa positiva e da tenere in considerazione perché molto spesso gli autori, durante la scrittura di opere successive, tendono sempre a riproporre elementi e caratteristiche di cui hanno già abusato precedentemente, cadendo magari in errore. Un esempio è Edens Zero di Hiro Mashima.



La storia ha una base davvero interessante ma, dopo solamente tredici capitoli, non è che si sia sviluppata più di tanto. Il mio consiglio comunque è questo: anche se non vi è piaciuto Naruto, andatevi a leggere Samurai Hachimaruden. È un’opera con tante potenzialità e non vedo l’ora di come possa svilupparsi la trama, quindi tanto vale tenerla d’occhio!

  Articolo precedente

Anime, Film e Serie TV, Fumetti, Manga

Naruto festeggia i suoi 20 anni con un grande evento in Giappone! Auguri!

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Fumetti, Manga

Niente più ritardi e pause per Berserk, Kentaro Miura rassicura i fan

Scritto da Mirko Midili

Send this to a friend