venerdì, 19 Luglio 2019

Romanzi, Romanzi fantasy

TOP 5 motivi per cui The Witcher è migliore di Game of Thrones

Questa è la storia di un mondo fantastico, ma anche immensamente crudo e realistico, dove realtà e leggenda collidono. Dove un antico e glaciale eco di terrore minaccia di far sprofondare l’intera esistenza nell’oscurità. Dove nazioni sono in costante guerra tra loro. Dove una fanciulla dai capelli biondi, secondo un’antica profezia, è in grado di riportare equilibrio nel mondo.

Game of Thrones battle 1600x720 960x432 - TOP 5 motivi per cui The Witcher è migliore di Game of Thrones

Tranquilli, questa non è una sfida su chi ha copiato da chi, più una considerazione personale. Anzi, non solo personale.
Per quanto riguarda il sottoscritto, chiunque abbia conosciuto, che abbia letto sia i libri di Andrzej Sapkowski sia quelli di George R. R. Martin concorda su una cosa: la saga di The Witcher è migliore de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.


081435535 902cf362 c617 4db1 b0e4 3a0a5cc5f73a 960x393 - TOP 5 motivi per cui The Witcher è migliore di Game of Thrones

Ciò suona strano, vista l’enorme popolarità che la seconda ha ricevuto, grazie all’ormai immensamente abusata serie televisiva. Certo, dobbiamo ancora attendere che la serie di Netflix faccia il suo arrivo ma, nonostante ciò, per ora praticamente tutti i lettori ammettono la supremazia dell’autore polacco su quello americano.

C’è anche da dire che la fama che la saga di Geralt di Rivia ha ricevuto la deve principalmente ai celebri videogiochi della CD Project RED, seppur l’autore stesso non lo voglia ancora ammettere, testardo e arrogante come è. Ma restiamo nell’ambito dei romanzi.
Come può una serie europea essere migliore di una americana? Ebbene, per cinque motivi.

  • EUROPA. Come ho già detto, Sapkowski è un autore polacco, Martin americano, la qual cosa è molto spesso percepita tra le pagine delle loro opere. Si nota quanto Martin abbia creato un mondo medievale che punta molto più sulla meraviglia, sul rendere più splendente una pietra grezza. Si sa che l’ambientazione è la cosa migliore in un fantasy, e ne sfrutta ogni leva. Tuttavia, se si volesse vedere come veramente era il Medioevo a quei tempi, allora ci si dovrebbe più concentrare sulla saga dello Strigo. Sapkowski ha studiato attentamente come funzionava il suo Paese mille anni fa, e il funzionamento della società nel tredicesimo secolo è molto più vivido e reale.
The Witcher 3 Wild Hunt Blood and Wine Anna Henrietta and her entourage RGB Copy 960x540 - TOP 5 motivi per cui The Witcher è migliore di Game of Thrones
  • REALISMO. Questo farà infuriare molti. Si sa che Martin abbia preso spunto dalla Guerra delle Due Rose per scrivere la sua Canzone, ma persino in quel sanguinoso conflitto vi erano alleanze solide e durature. Se una nazione continua a tradire un’altra, l’intero Paese andrebbe al collasso in poco più di un anno. Nella saga di Geralt, invece, cosa abbiamo? Le Nazioni Settentrionali che si alleano contro il comune nemico, l’Impero di Nilfgaard. Certo, alcune preferiscono schierarsi dalla parte del “vincitore”, altre tradire i loro antecedenti alleati, ma molti sono i regni strettamente amici in questo enorme conflitto
8685 books magic women The Witcher Triss Merigold 748x468 - TOP 5 motivi per cui The Witcher è migliore di Game of Thrones
  • MAGIA. “Troppa magia rovina un fantasy”, questa una delle frasi più famose di Martin. Ebbene, a mio parere sentenza più sbagliata non poteva esserci. Altrimenti saghe come La Ruota del Tempo, Harry Potter, Folgoluce e molte altre non avebbero il successo che hanno ora, senza che la magia avesse un peso enorme nel mondo. E per l’appunto, in The Witcher la magia “è arte, caos e scienza: una benedizione, una maledizione e una conoscenza”, qualcosa di arcano e intrigante, i cui praticanti maneggiano con innata padronanza, le cui leggi affascinano i lettori. Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco prendono vita in un mondo in cui la magia sta tornando, ma non è vista come un fattore totalmente positivo, nella saga di The Witcher, invece, la magia esiste da secoli, ed è qualcosa che cambia a seconda di chi la utilizza.
the witcher 3 wild hunt - TOP 5 motivi per cui The Witcher è migliore di Game of Thrones
  • FANTASY. La saga di The Witcher è popolata dalle più disparate credenze, miti, creature e fantasie del folklore polacco ed est-europeo. Non è un fantastorico, come invece potrebbe essere la saga creata da Martin, è un fantasy nel suo vero senso del termine, un dark fantasy ma pur sempre un fantasy. Martin, e ciò fa male dirlo, ha creato uno stupendo fantastorico, ma un mediocre fantasy.
  • TRAMA. Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco è una vera e propria cronaca di guerra romanzata, con un complesso concatenarsi di eventi e diversi focus. La saga di The Witcher, invece, s’incentra su un solo espediente: la crescita e il destino della piccola Ciri, figlia del Sangue Ancestrale, e di come certe persone, primo fra tutti Geralt, cerchino di proteggerla, mentre altri, come l’ambizioso e folle stregone Vilgefortz, vogliano impadronirsene. Ciò rende la trama più semplice da seguire, come si addice ad un buon fantasy.

Se non credete alle mie parole, provate a leggere la saga di Sapkowski e ditemi se non vi appassiona di più o non vi lasci una meraviglia maggiore di quella che vi abbia lasciato Game of Thrones


  Articolo precedente

Romanzi, Romanzi vario genere

Dieci uomini per dieci delitti

Scritto da Benedetta Di Sacco

Articolo successivo  

Romanzi, Romanzi fantascienza, Uncategorized

“Il fulcro dell’universo”: lotta tra etica e scienza a colpi fantascientifici.

Scritto da ElMicio

Send this to a friend