martedì, 18 Giugno 2019

Uncategorized, Videogiochi

Conferenza Nintendo, sicuramente la migliore di questo E3

Ed eccoci qui, poco dopo la fine della della conferenza Nintendo, carichi per i tanti bei giochi visti. La Nintendo come ogni anno propone delle conferenze sempre diverse rispetto alle altre, concentrate unicamente sui giochi, lasciando alla fine un mucchio di roba di cui parlare. La durata limitata di 40 minuti è quindi più che giustificata. La scena iniziale che presenta il nuovo direttore di Nintendo of America Doug Bowser, con il Bowser videoludico che cerca di rubargli il posto come “presentatore” mi ha fatto morire. Ma andiamo a vedere quali giochi sono stati mostrati.

Iniziamo ovviamente con ordine. Vengono annunciati nuovi personaggi giocabili in Super Smash Bros Ultimate, ossia alcuni dei protagonisti di Dragon Quest. Sono molto felice, poiché mi piacciono molto come personaggi. Subito dopo viene fatto rivedere il porting di Dragon Quest XI su Switch che come ho già detto mi incuriosisce molto per il fattore del cambio di grafica a piacimento.

Luigi’s Mansion 3 è molto molto carino per quello che si vede nel trailer. Tante novità per quanto riguarda il gameplay, più che altro le varie nuove funzioni utilizzabili. Ambientazione ottima, e sicuramente lo vorrò giocare. Devo in realtà recuperare gli altri ma lo farò a brevissimo. Una delle cose che mi piacciono è la modalità in coop sia online che locale, uno dei tanti motivi per cui amo la Switch.

Ecco annunciato anche il gioco di Dark Crystal, preso direttamente dalla nuova serie Netflix tratta da un film anni ’80. L’unica cosa che mi piace è il gameplay, mentre il resto lascia a desiderare. Subito dopo Link’s Awakening, già presentato tempo fa. Lo trovo davvero carinissimo, lo stile grafico così particolare rende il tutto molto bello almeno per il mio gusto, spero che effettivamente sia molto bello. Ci sarà la possibilità di creare dungeon, affrontabile poi dal giocatore, una modalità che mi interessa davvero un sacco!

Trials of Mana è davvero carino, un nuovo capitolo della serie Mana ci voleva. La notizia della collection dei giochi, già disponibile, è veramente una buona cosa. Sono sempre stato affascinato da questa saga, ricordo ai tempi del GameBoy Advance che ogni volta, al solo vedere la pubblicità da qualche parte, ne rimanevo affascinato. Per sfortuna non ho mai potuto giocarci, ma già adesso cercherò di rimediare. Uno degli annunci che mi hanno lasciato più col dubbio invece è The Witcher 3 per Switch. Si sapeva in realtà da tempo ma non ho idea di come potrà essere giocarci sulla console Nintendo.

Vorrei anche parlare di Fire Emblem Three Houses, nuovo titolo della saga tanto amata in Giappone che a me fa letteralmente impazzire. Ho molto hype per questo gioco e questo trailer ha solo buttato benzina sul fuoco. Sinceramente non vedo l’ora che esca per potermelo giocare nel migliore dei modi.

Un trailer particolare invece ci annuncia che dopo i precedenti capitoli, Resident Evil tornerà nuovamente con i capitoli 5 e 6, a mio parere forse i peggiori della famosissima saga, quindi non sono per nulla interessato. Sono interessato invece da No More Heroes 3, un titolo sicuramente interessante che purtroppo conosco solo di nome, ma mi hanno assicurato che i precedenti capitoli, che dovrò comunque recuperare, sono fuori di testa e molto belli. Sono molto meno curioso del nuovo Contra, dal nome Contra Rogue Corps. Non mi hanno mai estremamente ispirato i capitoli precedenti (Disponibili da oggi nella Anniversary Edition per chi invece li volesse recuperare tutti).

Ci sarà anche un remake di Panzer Dragoon, gioco molto particolare che però a me non ha interessato molto. Stessa reazione me l’ha data Daemon X Machina ma in questo caso devo dire che è anche per via dei miei personalissimi gusti, non essendo per niente amante di qualsiasi cosa riguardante i mecha. Per gli amanti del genere però non può che essere una chicca imperdibile. Un gioco davvero carino è Cadence of Hyrule, che praticamente è Crypt of the Necrodancer ma con le canzoni ed i personaggi della saga di Zelda.

Ora ecco alcune delle bombe di questa conferenza. Astral Chains, nuova ip di casa Nintendo, ci mostra un bel trailer che racconta qualcosa in più della trama di questo gioco. Mi piace davvero molto per quello che ho visto fino ad adesso, il lottare contro demoni usando a nostra volta demoni dalla varia forma che abbiamo catturato mi fa impazzire. Certo detta così sembra una cosa banale e già vista ma vi assicuro che non lo è. Una delle giapponesate classiche ma che attira molto, con la trama che sicuramente dev’essere molto particolare, e con un qualcosa che effettivamente mi ricorda Gantz, ma magari meno per adulti.

Ed ecco l’annuncio che tutti aspettavamo. Animal Crossing sta ufficialmente tornando e lo farà in grande stile sulla Switch, con il titolo di Animal Crossing-New Horizon. Un trailer che mi ha lasciato spiazzato, mi aspettavo qualcosa di diverso, magari più classico, e sicuramente ci sono rimasto perché effettivamente era talmente atteso che la speranza era quasi morta. Dovremo aspettare fino all’anno prossimo poiché il gioco è stato rimandato, per far si che arrivi a tutti i fan nel mondo nel migliore dei modi. Sicuramente non potranno deluderci in questo caso!

Altri due annunci abbastanza attesi sono l’arrivo di Marvel Ultimate Alliance 3, che sembra promettere tanti nuovi personaggi andando ad allargare il mondo Marvel rispetto ai precedenti giochi della saga, ma che a me non ha mai fatto impazzire, e l’arrivo del tanto desiderato Banjoo- Kazooie come nuovo personaggio giocabile in Super Smash Bros Ultimate. Certo che ci fosse stato l’annuncio di un nuovo titolo basato sul personaggio credo che chiunque sarebbe rimasto molto più soddisfatto.

Poi, a sorpresa, ecco un brevissimo teaser riguardante un nuovo titolo di Zelda, il seguito diretto del precedente ed amatissimo titolo. Per ora non sono state rilasciate notizie, ma sicuramente io e penso molti di voi, non aspettiamo altro che sapere molto di più su questo nuovo, affascinante capitolo. Nel corso della conferenza sono stati mostrati anche molti altri giochi in arrivo a breve sulla console, molti dei quali porting di giochi usciti esclusivamente per altre console.

Quindi alla fine ritengo che questa conferenza sia la migliore vista in questo E3. Tanti titoli per niente male, tanti soldi che sento già volare verso le casse dei negozi di videogiochi.. L’E3 in generale, giusto per spenderci due parole, non è stato dei migliori. La maggior parte dei titoli mostrati sono titoli di cui conoscevamo quasi tutto, anche se molti di questi sono stupendi e per carità, sicuramente tutti noi compreremo. Questa manifestazione grossomodo quindi è finita, però per chi volesse fino al 13 verranno mostrati gameplay Nintendo riguardanti molti dei titoli mostrati oggi.

E voi cosa ne pensate di questa conferenza? E dell’E3 in generale?

  Articolo precedente

Videogiochi

Square Enix convince i fan all’E3, fra remastered e remake

Scritto da Mirko Midili

Articolo successivo  

Arte e Cultura, Romanzi, Uncategorized

Lo strano caso del Fantasy Mediterraneo

Scritto da ElMicio

Send this to a friend