domenica, 15 Dicembre 2019

Videogiochi

Chorus: l’avventura musicale che corona il sogno di un ex sviluppatore di Dragon Age

L’uomo in questione è David Gaider, uno delle principali figure che ha lavorato alla famosa saga. Il suo sogno nel cassetto? Creare un gioco a tema musicale.

Dragon Age è il titolo di una serie di giochi di genere GDR fantasy sviluppata da Bioware e pubblicata da Electronic Arts. Il primo della saga è stato Dragon Age: Origins uscito nel 2009 (trovate su Amazon la Ultimate Edition, Edizione Regno Unito, con sottotitoli in italiano per PC ad un prezzo stracciato), mentre l’ultimo è stato Dragon Age: Inquisition uscito nel 2014 (trovate anche lui su Amazon).

BioWare Dragon Age Key Art e1544013592898 - Chorus: l'avventura musicale che corona il sogno di un ex sviluppatore di Dragon Age

Quest’ultimo è l’unico della saga che ho giocato, su PS4 e che dire, mi è piaciuto davvero molto. Non vado pazzo per i GDR nè tanto meno per i fantasy però questo titolo l’ho apprezzato davvero. La trama è molto complessa e affascinante, i combattimenti sono ben strutturati e i personaggi sono uno più interessante dell’altro. Inoltre possiamo creare il nostro protagonista in maniera alquanto dettagliata e scegliere tra una molteplicità di “razze” e altre qualità, molto ampia. Poi la possibilità di intrecciare relazioni amorose (anche a sfondo LGBTQ) attraverso l’utilizzo di scelte di dialoghi, ecc. è proprio la ciliegina sulla torta.


Oggi però non parliamo di quanto questo gioco mi sia piaciuto (anche se in realtà l’ho già fatto…) ma di uno dei suoi sviluppatori: David Gaider. Quest’ultimo è stato l’autore principale del franchise di Dragon Age alla BioWare che ha, ormai da qualche anno, lasciato.

1*WlTQAkJVjnW6bcqjsijgLw - Chorus: l'avventura musicale che corona il sogno di un ex sviluppatore di Dragon Age
David Gaider

Il sogno di David è da sempre quello di poter creare un titolo nuovo ed originale a tema musicale. In effetti già mentre lavorava ancora alla BioWare avrebbe voluto creare un DLC musicale proprio per uno dei capitoli di Dragon Age, che sarebbe stato a metà tra uno scherzo e qualcosa di un minimo serio. Peccato però che il progetto non sia mai stato portato a compimento.


Non vi preoccupate però, perchè David ora è riuscito a creare qualcosa di molto più grande di un semplice DLC, riuscendo a coronare il suo più grande sogno. È infatti al lavoro, insieme a Liam Esler (amministratore delegato della Summerfall Studios) ad un nuovo gioco dal titolo: Chorus. Il titolo è di genere: avventura musicale, il che significa che la storia sarà quasi interamente narrata a suon di canzoni.

Il gioco purtroppo è ancora soltanto in via di sviluppo, portato avanti da un crowfunding con un obbiettivo di circa 60.000$.

Questi sono Liam Esler e David Gaider che vi mostrano parti del gioco per convincervi a sganciare soldi. Sono molto convincenti

Nonostante questo però, al lavoro sul titolo sono già presenti nomi di una certa portata, come per esempio: Laura Bailey, famosa doppiatrice videoludica (Uncharted, Gears of War) che presterà la sua voce alla protagonista. Troviamo poi il famoso Troy Baker che svolgerà il ruolo di voice director, mentre Austin Wintory (candidato ai Grammy) sarà il compositore delle musiche.

Premettendo che questo tipo di giochi, completamente cantanti non sono proprio il mio genere, Chorus mi sembra comunque molto interessante. Con una trama affascinante che unisce il mondo delle divinità mitologiche alla modernità. Insomma rimaniamo un po’ sul fantasy.
Ci saranno inoltre varie opzioni di dialogo disponibili per la protagonista che porteranno a diverse conseguenze all’interno del gioco. Una qualità che apprezzo sempre molto.

Che dire, sono molto contento per David che con questo titolo sta realizzando il suo sogno e spero giungano presto all’obbiettivo finale di 60.000$, perchè in ogni caso, sono curioso di provare Chorus.


E voi invece? Vi incuriosisce il gioco oppure no?

  Articolo precedente

Videogiochi

I saldi di Steam, su giochi a tema LGBTQ, in onore del Coming Out Day

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Videogiochi

Quando Lady Gaga chiede cos’è Fortnite gli utenti accorrono

Scritto da Luca Brajato

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend