lunedì, 21 Ottobre 2019

Videogiochi

CyberConnect2 è al lavoro su un nuovo gioco, che si tratti ancora di qualcosa inerente Naruto?

A quanto pare la CyberConnect2, divenuta famossisima per aver realizzato la saga degli Ultimate Ninja Storm, i giochi riguardanti il mondo di Naruto, sta per tornare al lavoro per realizzare un nuovo gioco basato però non si sa esattamente su quale anime, o meglio non ce lo vogliono ancora rivelare.

Potrebbero forse realizzare un videogioco sempre della serie dei Ninja Storm però basato su Boruto, il figlio di Naruto. L’anime con protagonista il giovane infatti adesso è abbastanza avanti con gli episodi, e seppur esista già un gioco basato sull’opera effettivamente qualcosa “vecchio stile” ci starebbe tantissimo, soprattutto se lo stile è proprio quello dei precedenti Naruto.


naruto shippuden ninja storm revolution minatonaruto combo ult jutsu 960x537 - CyberConnect2 è al lavoro su un nuovo gioco, che si tratti ancora di qualcosa inerente Naruto?

I Ninja Storm sono fra i giochi di quel genere che ho più apprezzato, mi sono piaciuti davvero molto pur non essendo un fan a livelli esagerati dell’opera di cui tratta. Mi ci sono davvero divertito sia da solo che in generale con amici, e non mi dispiace l’idea di un nuovo titolo, anche se non seguo l’anime in questione.

Però potrebbero anche sorprenderci e realizzare un gioco su qualche altro anime, ma non ho esattamente idea di quale in particolare. Alla fine sono usciti o comunque stanno per uscire giochi su tutti i maggiori prodotti animati giapponesi, e non riesco proprio a farmi una qualsiasi altra idea. Certo, potrebbe essere il videogioco di Demon Slayer ma mi sembra una cosa troppa forzata ora come ora. Intanto aspettiamo il nuovo lavoro della CyberConnect2, ossia Dragon Ball Z: Kakarot in uscita a Gennaio e successivamente vediamo con cosa ci sorprenderanno.



Secondo voi di che anime potrebbe trattare il loro nuovo gioco?

  Articolo precedente

Videogiochi

Brain Training sta finalmente per tornare, ma su Nintendo Switch!

Scritto da Mirko Midili

Articolo successivo  

Videogiochi

L’assurdo caso della Blizzard che non va d’accordo con la libertà di parola

Scritto da Luca Brajato

Send this to a friend