martedì, 7 Luglio 2020

Videogiochi

Death Come True: un videogioco live-action dall’autore di Dangaronpa

Un titolo videoludico interamente con sequenze in live-action, in cui le nostre scelte di azione influiranno sulla trama

I videogiochi possono avere tante forme diverse. Questo media può essere interpretato in un infinità di modi e nessuno sarebbe sbagliato. Insomma i videogiochi sono apice ed emblema della fantasia, senza che sia posto alcun limite. Sia nel contenuto che nella forma.

Per esempio esistono titoli videoludici creati senza il solito ausilio di pixel ed classici elementi di grafica digitale, ma invece creati utilizzando attori e situazioni reali. Non parlo del motion capture, parlo proprio di persone in carne ed ossa e sequenze in live action. E non parlo solo delle cut scene, ma proprio del gioco in sè. Diciamo più assimilabile a prima vista ad un film interattivo più che a un videogioco.


Tra questi troviamo Death Come True. Un titolo nato dall’autore dell’iconica saga di videogiochi giapponese Dangaronpa: il game director Kazutaka Kodaka. Izanagi Games, l’azienda che si occupa della distribuzione del titolo, lo descrive così: “Il titolo combina elementi di film e videogioco, creando un “film interattivo” con una storia che si dipana a seconda delle scelte del giocatore, che risulteranno in finali multipli. Kanata Hongo ha il ruolo di protagonista principale mentre Chiaki Kuriyama interpreta il ruolo di un ufficiale di polizia.”

Il compito del giocatore è quello di, attraverso le sue scelte, cercare di evitare una strage in un Hotel in cui si trova insieme ad un gruppo di persone, prese in ostaggio da un serial killer. Attraverso il corso della storia, dovrà scoprire la verità che si cela dietro le azioni del protagonista: Makoto Karaki. Quest’ultimo infatti, all’inizio del gioco, si risveglierà in una strana stanza d’Hotel dopo aver perso tutti i suoi ricordi. Quando accenderà la TV, scoprirà di essere proprio lui il serial killer. Una trama decisamente interessante, con un plot twist iniziale che cambia immediatamente le carte in tavola.


death come true - Death Come True: un videogioco live-action dall'autore di Dangaronpa

Insomma un thriller con i contro fiocchi. Ricco di suspense e momenti concitati. Una trama che potrebbe risultare in un film, di immenso potenziale, ma come videogioco in live action? In potenza, l’idea non mi convince affatto. Non è infatti semplice ricreare le dinamiche di un videogioco in uno spazio “reale”, contando inoltre la difficoltà di lavoro nel creare tutti i possibili scenari. Rischiando così di risultare molto simili tra loro, senza vedere un effettivo cambiamento tra le varie scelte possibili. Insomma i rischi sono tanti, ma è una formula decisamente poco vista ed originale che potrebbe nascondere interessanti spunti.

Per chi come me è curioso di dargli una chance e provarlo, ho una buona notizia. Il titolo uscirà in tutto il mondo, anche in Italia! Avrà infatti tra le sue opzioni di scelta lingua anche l’italiano (ovviamente si parla solo di sottotitoli). Insieme a: tedesco, inglese, francese, spagnolo, cinese, coreano, thai e vietnamita. Ce né per tutti insomma.

A farcelo sapere è proprio lo stesso autore attraverso un tweet sul suo profilo ufficiale, in cui ci mostra uno screnshoot del menù, proprio sulla schermata della scelta lingua.

Il titolo sarà disponibile per: PS4, Nintendo Swtich, PC, iOS e Android. Ad inizio anno è stata annunciata la sua uscita in Giappone nella data del 6 giugno 2020, ma non è sicuro che sia rimasta tale. Non è chiara inoltre la data di uscita per il resto del mondo, se possa essere la stessa oppure no. Sicuramente arrivati a giugno avremo novità.


Voi conoscete altri giochi creati allo stesso modo? Sarei curioso di capire quanti ne esistono effettivamente.

  Articolo precedente

Videogiochi

Hamako Mori è ufficialmente la videogiocatrice più anziana al mondo

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Videogiochi

Annunciato uno State Of Play dedicato interamente a The Last Of Us Parte II

Scritto da Luca Brajato

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend