martedì, 24 Novembre 2020

Videogiochi

È ufficiale, Crash Bandicoot torna con il 4 capitolo: It’s About Time!

L’uscita è stata resa ufficiale proprio ieri, attraverso l’uscita del primo trailer

Giusto tre giorni fa il nostro Redattore Galattico Mirko ha fomentato la nostra speranza di trovare, a breve, sugli scaffali il tanto atteso sequel, nuovo di zecca di Crash Bandicoot, la storica saga videoludica iniziata su PS1. Tutti gli indizi da lui scovati portavano a pensare che il sogno sarebbe diventato realtà molto presto. E infatti, è stato proprio così.

È arrivato infatti l’annuncio ufficiale, attraverso un trailer, riguardo l’uscita di Crash Bandicoot 4: It’s About Time. Un titolo non solo azzeccato dal punto di vista temporale. Insomma un sequel dopo 22 anni, caz…cavolo se era il momento! Ma azzeccato anche da un punto di vista di gameplay. Nel nuovo titolo infatti la manipolazione temporale sarà una delle nuove e portanti meccaniche. Il nostro Crash avrà la possibilità di indossare 4 speciali Maschere Quantiche in grado proprio di manipolare tempo e spazio. Troviamo per esempio la Time Mask, che rallenta il tempo, oppure la Gravity Mask che permetterà di giocare “upside down“. Cosa che più che un aiuto mi sembra una difficoltà ulteriore. Ottimo.


Il trailer ufficiale. La scena finale è pura magia

Sviscerata la questione tempo e titolo, penso sia ora di parlare della trama.
Il quarto capitolo inizia partendo proprio dalla scena finale del suo predecessore, Crash Bandicoot 3: Warped. Neo Cortex, Dr. N.Tropy e Uka Uka sono riusciti a scappare dal loro impianto remoto ed ora sono tornati per tentare nuovamente di dominare il multiverso. Cortex è proprio una testa dura, oltre che enorme.

Dal punto di vista di gameplay, le meccaniche di platforming rimangono le medesime dei titoli originali, con l’interessante aggiunta di qualche elemento moderno, come la possibilità di correre sui muri e di slittare su corrimani o binari, stratagemmi utili per riuscire a superare aree di livello particolarmente difficili. E sento che ce ne saranno tante, dato il livello di difficoltà dei capitoli precedenti. Sì, quando avevo tipo 8 anni giocai il primo su PS1 e facevo schifo, era troppo difficile per me. Il problema è che anche a distanza di 13 anni, una volta comprato il remake mi sono trovato punto a capo. I livelli continuavano ad essere maledettamente difficili ç.ç Forse il platforming semplicemente non fa per me.


Crash Bandicoot 4 Its About Time 15 - È ufficiale, Crash Bandicoot torna con il 4 capitolo: It's About Time!

Finito il mio momento di sputtanamento, è importante dire che nel nuovo capitolo sarà possibile giocare nei panni, non soltanto di Crash, ma anche di sua sorella Coco e del malvagio Neo Cortex.

Come aveva già accennato Mirko, il titolo è stato sviluppato dalla Toys For Bob, gli stessi di Spyro Reignited Trilogy, il remake della trilogia dello storico draghetto viola, quindi sulla qualità del gioco direi che andiamo sul sicuro. D’altronde i Toys For Bob si sono occupati, in parte, anche dello sviluppo della N.Sane Triology proprio di Crash Bandicoot, rimanendo fedeli allo stile originale, senza discostarsi dalle meccaniche storiche e creando quel perfetto effetto nostalgia che ha fatto sciogliere migliaia di fan.

1592864056 5ef12d3851af3 - È ufficiale, Crash Bandicoot torna con il 4 capitolo: It's About Time!

E per finire in bellezza, abbiamo anche già la data di uscita: 2 ottobre 2020! Il gioco sarà disponibile per PS4 ed Xbox One, nessun annuncio, per ora, riguardo la sua uscita su PC e Nintendo Switch.

Che dire, era finalmente l’ora di un nuovo capitolo della saga con protagonista il nostro mangiamele preferito!


Felici della notizia? Mirko sicuramente.

  Articolo precedente

Videogiochi

Fortnite rimuove le auto della polizia per solidarietà alle proteste Black Lives Matter

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Videogiochi

Annunciato l’anime di Cyberpunk 2077

Scritto da Andrea De Venuto

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend