martedì, 12 Novembre 2019

Videogiochi

George R.R. Martin come consulente per un’azienda videoludica. Cosa bolle in pentola?

Lo scopriamo grazie ad una dichiarazione sul suo blog, in cui specifica che la casa di sviluppo è nipponica

Ormai tutti sanno che Game Of Thrones è arrivato ormai alla sua fine. Lo so addirittura io che odio incredibilmente quella serie tv come anche i libri. Si, ho provato a leggerlo non mi piace. D’altronde io odio il fantasy quindi direi che ha senso.

Nonostante però il mio odio verso il genere, i libri e la serie tv in questione, devo dire che mi ha incuriosito la notizia secondo la cui il geniale scrittore della saga dei libri di GOT abbia lavorato come consulente per una casa di sviluppo videoludica per la creazione di un nuovo videogioco.


trono di spade - George R.R. Martin come consulente per un'azienda videoludica. Cosa bolle in pentola?

Qualche tempo fa infatti George R.R. Martin aveva dichiarato sul suo blog di aver appunto svolto alcuni lavori di consulenza riguardo un videogioco per un azienda videoludica giapponese. Calmate tutti gli animi però, perchè quasi sicuramente non sarà un gioco su GOT.

Riguardo al titolo anzi sappiamo poco o niente, è infatti tutto avvolto ancora nel mistero. Abbiamo solamente delle indiscrezioni/rumor provenienti dal sito d’informazione videoludica Gematsu. Quest’ultima riferisce che la casa di sviluppo di cui si parla sarebbe la FromSoftware, geniale azienda creatrice di titoli come Dark Souls o il più recente Sekiro.


Il nuovo gioco a cui starebbe lavorando ormai da ben 3 anni, Hidetaka Miyazaki con appunto la consulenza di Martin sarebbe un open-world con la possibilità di cavalcare cavalli (importantissima caratteristica devo dire). Sempre secondo questi rumor non accertati, il titolo potrebbe essere pubblicato da Bandai Namco e avremo sue notizie durante l’E3 di quest’anno, precisamente durante la conferenza di Microsoft.

from software logo 30978.768x432 - George R.R. Martin come consulente per un'azienda videoludica. Cosa bolle in pentola?

Queste sono ancora soltanto delle voci, niente di tutto ciò è stato infatti confermato in alcun modo. Dall’altra parte però nel caso questi rumor si rivelassero veritieri per la Microsoft (Xbox in particolare) sarebbe veramente un enorme colpaccio. Potrebbero infatti accaparrarsi il titolo come esclusiva, magari temporanea, per la propria console. Direi che se davvero fosse così, milioni di fan dell’autore andrebbero a comprare una console targata Microsoft solo per poter giocare dopo l’immediata uscita un titolo nel quale il loro paladino ha dato il suo contributo. O forse no, perchè so anche che hanno tutti odiato il finale di serie e quindi invece ora lo odiano tutti…chi lo sa.


Tant’è a me non è che interessi molto in realtà. Sono solo curioso di sapere se questi rumor si riveleranno veritieri all’E3 di quest’anno e nel caso scoprire quale nuova perla abbia tirato fuori dal cilindro Miyazaki.

 
  Articolo precedente

Videogiochi

Rockstar presenterà un nuovo titolo all’E3 di quest’anno? Bully 2 o GTA 6?

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Videogiochi

La psicologia nei videogiochi: The Binding Of Isaac

Scritto da Luca Brajato

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend