lunedì, 26 Ottobre 2020

Videogiochi

Horizon Zero Dawn PC: in Argentina il prezzo sale a causa di approfittatori esteri

Una vicenda che fa riflettere e arrabbiare. A causa di persone non residenti in Argentina, il prezzo Steam del gioco è aumentato, diventando quasi proibitivo per i videogiocatori argentini

Horizon Zero Dawn è stato finalmente annunciato per PC. Dopo 3 anni in cui ha vissuto come esclusiva PS4, ora anche i possessori PC potranno godere di questa perla videoludica prodotta da Guerrila Games. Uno dei primi titoli che è riuscita a spremere al meglio le qualità di PS4, soprattutto da un punto di vista grafico e visivo, grazie all’utilizzo di un nuovo motore grafico: Decima, sviluppato proprio da loro.

L’uscita è fissata per il 7 agosto di quest’anno. Su Steam è già presente la pagina di acquisto, con un prezzo di €49,99.


Un prezzo direi adeguato per un titolo Tripla A di qualità, anzi in realtà pure abbastanza conveniente. Questo però, in Italia. Si sa infatti che in tutto il mondo i videogiochi, soprattutto quelli in formato digitale, assumono dei prezzi differenti a seconda della zona geografica. Indicativamente nelle principali zone europee il prezzo rimane simile con una differenza spesso di pochi euro. Se però ci spostiamo per esempio in Argentina, la musica cambia e anche di un bel po’.

58cc08cc34f26acb4c5d664ed4785cfa45ec6c80 - Horizon Zero Dawn PC: in Argentina il prezzo sale a causa di approfittatori esteri

In Argentina il prezzo di vendita di Horizon Zero Dawn su Steam si aggirava sui 539pesos (circa €7). Perchè un prezzo così basso? Semplicemente perchè nel Sud America l’hobby dei videogiochi è più caro di quanto possiamo immaginare. Questo a causa di alte tasse doganali e un basso tenore di vita. Gli stipendi infatti sono molto più bassi in confronto a quelli per esempio italiani o dell’America del nord. Dall’altra parte a causa dei dazi una console può arrivare a costare fino ad 800$. Così, vale anche per i videogiochi in edizione fisica.


Per questo, il mercato digitale è spesso favorevole per quanto riguarda la scelta dei prezzi, che vengono adeguati ai costi della vita locale.
Il problema però nasce da alcune persone che vivono al di fuori dell’Argentina. Individui sfruttatori e parassiti che grazie all’utilizzo di VPN acquistano la chiave Steam dal mercato Argentino (per se stessi o per rivenderle a prezzi maggiorati), pur vivendo in altre parti del mondo. I VPN permettono infatti di navigare su siti internet esteri senza essere localizzati. Questi soggetti provengono spesso da Paesi che “vantano” una maggior stabilità economica e che quindi decidono deliberatamente di approfittare della situazione meno benestante di altri Paesi, senza pensare minimamente alle conseguenze delle loro azioni.

vpn come funziona - Horizon Zero Dawn PC: in Argentina il prezzo sale a causa di approfittatori esteri

Perché alla fine la conseguenza ora la stanno pagando proprio gli argentini, gli unici che in tutto ciò non hanno alcuna colpa. A causa della situazione infatti Sony ha dovuto prendere provvedimenti e ha deciso di alzare il prezzo del prodotto, portandolo a 2100pesos (circa €27). Un prezzo che a noi potrebbe continuare a sembrare molto conveniente, soltanto perché immersi in una situazione economica e culturale molto differente da quella argentina. Con questo nuovo prezzo infatti sarà molto più difficile per gli appassionati riuscire ad acquistarlo.

A raccontare l’accaduto è stato l’utente Hikari_Ryu sul forum argentino Reseter. Che spiega anche di come questa pratica sia molto diffusa, soprattutto ai danni dei Paesi dell’America del Sud.

Ancora una volta il genere umano si mostra per quella specie egoista ed irresponsabile che è. Incapace di guardare ad un palmo dal proprio naso e di capire quanto un’azione a prima vista di poco conto possa portare a conseguenze di una certa gravità. E non dimentichiamo che il tutto gira sempre intorno al profitto, persone ossessionate dal guadagno che pur di tirare su qualche soldo sottrae a migliaia di giovani la possibilità di godere di un’esperienza di gioco.

horizon logo - Horizon Zero Dawn PC: in Argentina il prezzo sale a causa di approfittatori esteri

Io ho spesso comprato da G2A, un sito che vende chiavi a prezzi veramente bassissimi, chiedendomi spesso come fosse possibile. Ecco, ora ho capito come funziona, almeno in parte. Sicuramente è bello poter portarsi a casa titoli videoludici a prezzi mirabolanti come pochi euro o pochi centesimi, ma anche in questo caso, nonostante ci possa sembrare un’azione di poco conto, potremmo diventare, acquistando da questi siti, parte del problema. Complici di un giro di commercio illegale ed immorale, che va ad inficiare una situazione già critica.

Perché, come sempre, se la situazione non ci tocca in prima persona non riusciamo a comprenderne la gravità né tantomeno a provare empatia. Pensateci, se voi, videogiocatori appassionati, viveste in Argentina, come vi sentireste a scoprire una notizia del genere? Basta provare a mettersi anche solo un secondo nei panni degli altri per riuscire a capirlo. E, almeno secondo me, dato che ne ho la possibilità (vivendo in un Paese con una migliore situazione economica), è decisamente meglio spendere qualche euro in più o aspettare un abbassamento di prezzo, piuttosto che utilizzare tali mezzucci.

Sia chiaro, non sono qui a giudicare nessuno, io in primis compravo da G2A (direi che smetto da ora), semplicemente ho riportato una riflessione che mi ha scaturito la lettura di questa notizia e volevo condividerla con voi.


Ora tocca a voi dirmi la vostra. Cosa ne pensate?

  Articolo precedente

Videogiochi

L’omofobia si può curare! The Last Of Us Parte II ne è la prova

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Videogiochi

Watch Dogs 2 in regalo per gli spettatori dell’evento live Ubisoft datato 12 luglio

Scritto da Luca Brajato

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend