mercoledì, 18 Settembre 2019

Videogiochi

Il piccolo Bum-Bo di The Binding Of Isaac avrà il suo personale videogioco

Finalmente dopo tanto tempo il prequel di The Binding Of Isaac ha una data ufficiale di uscita

The Binding Of Isaac è un videogioco indie di genere roguelike realizzato da Edmund McMillen e Florian Himsl. Disponibile dal 2011 per PC e console.

Questo è un titolo che adoro, nonchè il primo che ho acquistato appena avuta tra le mani la PS4. È un titolo che premia astuzia, intelligenza, capacità e memoria. Diciamolo, per diventare un minimo bravi servono ore e ore di pratica ed è anche questo uno dei mille pregi di The Binding Of Isaac. Nonchè anche il fatto che offre un livello di difficoltà sempre crescente che invoglia il giocatore ad impegnarsi sempre di più.


header - Il piccolo Bum-Bo di The Binding Of Isaac avrà il suo personale videogioco

Edmund McMillen aveva annunciato tempo fa di star lavorando ad un prequel del titolo che si sarebbe concentrato su una figura in particolare: Bum-Bo. Nel gioco originale questo Bum-Bo è un oggetto passivo raccoglibile dai personaggi giocanti. In pratica è un piccolo essere che ti segue e che ti ruba le monetine che puoi trovare nelle varie stanze. In cambio però, diventa sempre più grande e con tanta voglia di fare più danno possibile ai nemici, rincorrendoli malamente. Insomma, un tipetto niente male. Questo prequel, da tanto annunciato ha finalmente una data di uscita ufficiale: 12 novembre di quest’anno. Il titolo completo è: The Legend Of Bum-Bo. Il protagonista sarà ovviamente Bum-Bo e avremo così occasione di conoscere meglio la sua storia.

The Legend Of Bum-Bo, sarà molto diverso rispetto al suo precedessore. Quest’ultimo infatti si baserà su combattimenti a turni all’interno di un’ ambientazione buia e sporca, creata come fosse fatta di carta…ok, sapete cosa? Lasciate stare, vi faccio vedere il trailer così capite meglio.


Il nostro piccolo protagonista dovrà avventurarsi in diversi dungeon generati proceduralmente, allineando glifi presi da un sacco della spazzatura che si porta dietro, per attaccare, difendere e lanciare vari incantesimi.


Edmund Mcmillen difficilmente delude, non rimane quindi che aspettare per mettere le mani su questa nuova creazione. Per ora sarà disponibile su Steam. Speriamo esca poi anche su PS4…io quella ho…

  Articolo precedente

Videogiochi

Ecco finalmente anche il gioco di Fairy Tail, mostratosi grazie ad un trailer interessante

Scritto da Mirko Midili

Articolo successivo  

Videogiochi

Death Stranding diventerà un film grazie al livello di difficoltà: “veramente facile”

Scritto da Luca Brajato

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend