lunedì, 13 Luglio 2020

Videogiochi

L’artista dietro Silent Hill, Masahiro Itō è al lavoro ad un nuovo progetto

L’annuncio è arrivato giusto ieri proprio da Masahiro in persona, anche se per ora il progetto è ancora avvolto nel mistero

Il primo Silent Hill è uscito ormai nel lontano 1999, per PlayStation 1. Un titolo di genere horror, prodotto dalla Team Silent, uno staff di sviluppo affiliato a Konami, editore del gioco.
Silent Hill insieme poi a tutti i sequel è stato una colonna portante dell’intero universo videoludico.

SiIent Hill PAL front.gowad jpg 300x300 q85 - L'artista dietro Silent Hill, Masahiro Itō è al lavoro ad un nuovo progetto

Un titolo a primo sguardo semplice, composto da enigmi ambientali e con un’ambientazione ricca di stimoli spaventosi, ma ad un secondo sguardo l’universo di Silent Hill è in realtà complesso ed interessante, ricco di personaggi affascinanti. Possiamo dirlo con sicurezza: Silent Hill ha dato vita ad alcuni dei “cattivi” (che forse tanto cattivi neanche si possono definire) più avvincenti della storia, anche odierna. Ma non soltanto loro, la storia stessa che avvolge il gioco è originale e presenta vari livelli di lettura, inerenti anche a problemi e aspetti della psiche umana.


hqdefault - L'artista dietro Silent Hill, Masahiro Itō è al lavoro ad un nuovo progetto

Prendiamo per un attimo ad esempio l’enigmatico ed emblematico personaggio di Pyramid Head, per la prima volta apparso in Silent Hill 2, un uomo con la testa a forma di piramide, un elmo che non gli permette di vedere nè di parlare. Un nemico che nasconde un profondo significato simbolico ed allegorico. Secondo Takayoshi Sato, la sua apparizione scaturisce dai “ricordi distorti dei carnefici e il passato della città è come un luogo della loro esecuzione“. Insomma una personalità sia visivamente che caratterialmente ammaliante ed inimitabile.

pyramid head - L'artista dietro Silent Hill, Masahiro Itō è al lavoro ad un nuovo progetto

Ma chi c’è dietro a questi meravigliosi personaggi? C’è Masahiro Itō che ha curato l’aspetto grafico ed illustrativo di tutti i personaggi del gioco, inclusi i nemici per i primi tre capitoli. Nonchè direttore artistico del secondo e del terzo gioco. E infine curatore artistico delle creature anche di Metal Gear Solid, altro titolo iconico della Konami.


Giusto ieri Masahiro ha rivelato di essere al lavoro ad un nuovo progetto, di cui è uno dei membri principali. Purtroppo ha anche dichiarato di non poter rivelare ancora nulla al riguardo.

Data la ricca carriera di Masahiro direi che le aspettative per questo nuovo progetto sono alte, nonostante l’alone di mistero che ancora lo avvolge.
Io dalla mia sinceramente non ho la minima idea di cosa possa essere, probabilmente un nuovo titolo o addirittura una nuova IP, ma non si sa mai.


Voi invece? Avete idea su cosa potrebbe vertere questo nuovo progetto? Ditemelo nei commenti.

  Articolo precedente

Videogiochi

The Wolf Among Us: chi ha paura del Grande Lupo Cattivo?

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Anime, Manga, Videogiochi

Quanto è bella la nuova linea d’abbigliamento per bambini della Adidas in collaborazione con Pokémon!

Scritto da Mirko Midili

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend