martedì, 26 Maggio 2020

Videogiochi

League Of Legends e Louis Vuitton, una collaborazione che definirei…interessante

Una collaborazione che ha fatto nascere una nuova collezione di vestiti e accessori ispirata al gioco firmata Louis Vuitton

Se siete fan di League of Legends, ricchi sfondati e quindi con soldi da buttare, allora questo è l’articolo che fa per voi.

League of Legends (LOL) è un titolo multiplayer online di genere battle arena sviluppato e pubblicato da Riot Games. Il gioco è famoso per essere stato uno dei primi protagonisti degli E-sports.


Non so se siete a conoscenza del fatto che per l’ultimo campionato E-sports proprio di (LOL), il famoso marchio di vestiti Louis Vuitton ha deciso di offrire una collaborazione creando per l’occasione un meraviglioso (e costoso) baule contente il primo premio della competizione.

BAULE LV - League Of Legends e Louis Vuitton, una collaborazione che definirei...interessante

Ma non si sono fermati qui, hanno infatti deciso di creare anche una collezione completa formata da scarpe, vestiti, accessori tutti a tema LOL.


Sulla pagina ufficiale del sito di moda troviamo tutti i prodotti dedicati di cui vi farò qui sotto un breve riassunto.
Oltre alle foto con i singoli prodotti troviamo poi anche alcune foto di modelle e modelli con addosso alcuni di questi capi, a consiglio di come abbinarli.

louis vuitton Women LoL LOOK07 VISUAL4 - League Of Legends e Louis Vuitton, una collaborazione che definirei...interessante

Come primo prodotto vorrei focalizzare la vostra attenzione sul vestito indossato dalla giovane modella, stile tuta da sub. E come calzatura invece possiamo notare una scarpa molto particolare che sembra uscita dalla fabbrica con una deformazione non di poco conto, ma che hanno deciso comunque di mettere sul mercato. Il vestito è venduto al modico prezzo di 1.700€, mentre le scarpe deformi sono sul mercato a 850€. Che dire, regalato per essere un pezzo fallato.

louis vuitton FITO02NHY900 PM2 Front%20view - League Of Legends e Louis Vuitton, una collaborazione che definirei...interessante

Abbiamo poi invece la classica maglietta con coda di rondine sul fondo, facilmente abbinabile con qualsiasi altro capo e che ci ricorda come la moda che tutti ci propinano come possibile futurista farà effettivamente cagare. Per questa magica maglia che arriva dritta dal futuro invece dovremmo sborsare soltanto 850€.

Che dire, vi consiglio di dare uno sguardo da voi alla pagina per continuare la sequela di vestiti inguardabili e che non sembrano c’entrare assolutamente nulla con LOL. O sono io scemo che non vedo il richiamo?

Nel caso non si fosse capito io e l’alta moda non andiamo particolarmente d’accordo, soprattutto perchè non riesco a capire come delle persone possano spendere migliaia di euro per un capo di vestiario made in China o in Bangladesh come quelli venduti da una qualsiasi altra catena di negozi. Ah già, pagano il marchio, due lettere: LV. Dai, migliaia di euro per due lettere mi sembra accettabile.

8606c083a983b9a8883ba83eb8486dd9 - League Of Legends e Louis Vuitton, una collaborazione che definirei...interessante

E dato che sono un super criticone aggiungo pure che la maggioranza di questi capi di abbigliamento sono veramente bruttini e penso che nessuno sano di mente andrebbe in giro con questi vestiti, che esistono infatti soltanto per essere comprati e ostentati nel proprio armadio dal riccone di turno.

Non sono però un uomo senza cuore e ho anche qualcosa di positivo da dire in realtà. Per esempio, almeno qualche design di questa collaborazione ha fatto nascere dei prodotti che rimandano almeno un minimo al gioco, come la maglietta che vi lascio qui sotto, che ritrae la nuova skin disponibile all’interno del gioco proprio a tema Louis Vuitton. Skin ispirata ad un membro del gruppo True Damage che ha recentemente composto una canzone apposita per il titolo videoludico.

louis vuitton FITS14VUJ900 PM2 Front%20view - League Of Legends e Louis Vuitton, una collaborazione che definirei...interessante

L’altro lato positivo della situazione si ritrova nel fatto che una nuova casa di moda che non siano le solite come Adidas o Nike, dedicate allo sport, si siano aperte alla possibilità di collaborare con eventi inerenti agli E-sports e conseguentemente al mondo dei videogiochi. Un’apertura mentale (e anche di portafoglio) niente male che potrebbe portare anche un nuovo tipo di pubblico a questi eventi e forse anche maggiore risonanza.

La canzone di cui vi ho parlato sopra con annesso video. La canzone è molto figa, come anche il video.

Diciamo che alla fine dei conti è stata una collaborazione interessante, che ha portato tantissimi altri soldi ad una casa d’alta moda già ricchissima e inutile quanto le altre e niente di più.


Voi invece cosa ne pensate di questa collaborazione? Ma soprattutto, comprerete qualche prodotto marchiato LV e LOL?


  Articolo precedente

Videogiochi

Free Guy: un film originale, che ci mette nei panni di un NPC

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Videogiochi

Annunciato ufficialmente The Wolf Among Us 2!

Scritto da Andrea De Venuto

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend