venerdì, 25 Settembre 2020

Videogiochi

Lo sviluppatore di Doom Eternal non vede l’ora di giocare al nuovo Animal Crossing…aspetta, cosa?

Già, avete letto bene, Hugo Martin, uno degli sviluppatori di questo FPS si è dichiarato molto felice della nuova uscita firmata Nintendo

Doom Eternal è l’atteso sequel di uno dei più iconici FPS della storia: Doom, uscito nel 1993. È stato annunciato durante la conferenza Bethesda all’E3 del 2018 sviluppato sempre da id Software, in uscita il 20 marzo di quest’anno.

Doom Eternal provato - Lo sviluppatore di Doom Eternal non vede l'ora di giocare al nuovo Animal Crossing...aspetta, cosa?

Uno degli sviluppatori principali del titolo è Hugo Martin, nonchè direttore creativo della casa di sviluppo. I progetti a cui ha lavorato sono tutti classificabili all’interno del genere action e sparatutto. Data questa informazione viene da pensare che Hugo sia maggiormente fan di questa tipologia di giochi. E invece! Vi stupirò, perchè a quanto pare questo ragazzone non vede l’ora di mettere le mani sul nuovo Animal Crossing, con cui Doom Eternal condivide la data di uscita.


Insomma da uno sparatutto con alieni e mostri a un simulatore di vita pacifico con animaletti carini è un attimo.

H2x1 NSwitch AnimalCrossingNewHorizons image1600w - Lo sviluppatore di Doom Eternal non vede l'ora di giocare al nuovo Animal Crossing...aspetta, cosa?

Durante una chiacchierata con alcuni redattori di GameSpot, un sito d’informazione a tema nerd, è stato chiesto a Hugo cosa ne pensasse del nuovo gioco della Nintendo. “Penso che sia fantastica la diversità di tipologie di videogiochi che vediamo al giorno d’oggi. Onestamente tifo anche per altri giochi e altri studi di sviluppo. Sono molto fiero di lavorare nell’industria dei videogiochi e del fatto che due titoli completamente differenti, sottoposti a così tanta pressione, escano lo stesso giorno È un periodo incredibile per sviluppare titoli e non vedo l’ora di giocare ad Animal Crossing: New Horizons.


Ma lo stupore non finisce qui, perchè Martin ha rivelato il suo entusiasmo equivalente sia nei riguardi degli indie che dei più conosciuti blockbusters. “Uno dei miei giochi preferiti è Inside (un gioco indie) e penso che sia avvincente quanto gli altri. E God of War. Quale tra i due mi piace di più? Mi piacciono entrambi allo stesso modo e sono completamente differenti. ” Ha dichiarato.

H2x1 NSwitchDS Inside image1600w - Lo sviluppatore di Doom Eternal non vede l'ora di giocare al nuovo Animal Crossing...aspetta, cosa?

Che dire, è proprio vero, in questo periodo della storia videoludica sono presenti sul mercato tantissime differenti tipologie di titoli, tutti con la propria dignità: dall’indie con il più basso budget all’esclusiva più importante della Sony. Ogni gioco ha i propri punti di forza e caratteristiche speciali ed è bellissimo poter essere liberi di cambiare e giocare a titoli tra loro completamente differenti. Sperimentare e provare cose nuove è sicuramente la cosa migliore che si possa fare in questo settore.


Voi che ne pensate?

  Articolo precedente

Videogiochi

L’ennesimo “ignorante” attacco verso i videogiochi arriva dall’America

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Videogiochi

Il gioco Plague Inc. raddoppia le vendite dopo la diffusione del Coronavirus

Scritto da Luca Brajato

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend