martedì, 10 20 Dicembre19

Videogiochi

Quando una meme diventa realtà…e anche di più

Un obbiettivo della vita finalmente raggiunto: una propria meme che diventa ufficiale. Son soddisfazioni.

Sicuramente almeno una volta nella vita, tutti abbiamo provato a creare una meme, tentando addirittura di farla diventare famosa o almeno conosciuta. Io stesso ho tentato l’impresa creando un capolavoro di meme basato su un video gentilmente offerto da Silvia e Piergiorgio (aka Gatti Galattici, aka quelli di Offerte e Sconti per Nerd, aka gestori del sito Porto Intergalattico. Insomma stanno ovunque.)

La meme in questione

Diciamo che quando creiamo un meme il nostro obbiettivo è quello di renderla più famosa possibile, farla diventare virale. Non tutti purtroppo riescono nell’intento, ma ogni tanto qualche fortunato c’è. Addirittura qualcuno che riesce a far diventare la propria meme ufficiale.
E sì, oggi infatti parliamo proprio di un utente Twitter, tale テディ@脱法イージャン密造所 (non so leggerlo…qualcuno giappoglofono mi aiuti…) che ha postato sul suo profilo un’immagine photoshoppata della cratura Rajang dall’universo di Monster Hunter World: Iceborne, facendogli fare un bel polliccione in su. Sotto l’immagine il giovane ha poi scritto “Ii jan“, creando così di fatto una super meme. In giapponese infatti “Ii jan” significa “carino” parola solitamente accompagnata da un gesto manuale tipo un pollice in su, con una pronuncia che suona molto simile al nome stesso della creatura: “Rajang.”


Quel perfetto connubio tra becerità (quante parole nuove sto inventando oggi, prego Accademia della Crusca) ed intelligenza in una meme. Magia.

Succede poi che con grande sorpresa del giovane, durante l’evento “Monster Hunter Festa ’19-’20” avvenuto a Tokyo domenica, CAPCOM in persona (si fa per dire) ha reso la meme ufficiale. Sono state infatti svelate alcune immagini di Rajang con il pollicione in su e i fan sono stati incoraggiati ad usarli all’interno dei social media e insomma spammarle il più possibile.
Hanno deciso addirittura di prendere ispirazione e creare immagini anche di un’altra creatura intento a fare “thumbs up”, il Pearlspring Macaque.


monhan1 - Quando una meme diventa realtà...e anche di più
monhan2 - Quando una meme diventa realtà...e anche di più

Durante l’evento è stato chiesto al produttore di Monster Hunter World, Ryozo Fujimoto cosa ne pensasse dell’evento. Lui in pieno spirito memoso ha risposto con un bel: “Ii jan!” Ha poi aggiunto che quando ha mostrato l’immagine originale ai disegnatori, questi ultimi sono rimasti un po’ sorpresi ma comunque contenti di lavorare ad un progetto così simpatico.

Lo Staff ha poi annunciato durante l’evento e anche su Twitter che le immagini create saranno rilasciate sul sito ufficiale di Monster Hunter World’s e sull’account ufficiale Twitter nei prossimi giorni.

Insomma una storia a lieto fine di una meme che è riuscita ad avverare il suo sogno più grande: diventare famosa e pure ufficiale.


Ora chiedo a tutti voi lettori di lasciarci qui sotto nei commenti di Facebook, il miglior meme di vostra creazione! Sono un giudice severo, date il meglio u.u

  Articolo precedente

Videogiochi

Un antico mistero finalmente svelato riguardo Street Fighter

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Videogiochi

Dreams: un gioco che merita tanto ma che per ora ha ottenuto poco

Scritto da Luca Brajato

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend