martedì, 10 20 Dicembre19

Videogiochi

Sony annuncia un nuovo reparto dedicato all’AI. Aspettiamoci di tutto.

Un nuovo dipartimento che sì dedicherà al settore dell’Intelligenza Artificiale in vari campi, tra cui il Gaming

Proprio qualche giorno fa la Sony ha annunciato la creazione di un nuovo dipartimento all’interno della propria azienda. Quest’ultimo sarà completamente dedicato alla ricerca e allo sviluppo nel settore dell’Intelligenza Artificiale.

Il nome stesso del dipartimento sarà Sony AI. Questa iniziativa riguarda la totalità dell’azienda, tra cui rientra ovviamente anche il settore del Gaming. Senza però tralasciare anche le aree del: Imaging and Sensing ed infine quella della Gastronomia.


Sony Announces the Establishment of Sony AI with the mission to unleash human creativity - Sony annuncia un nuovo reparto dedicato all'AI. Aspettiamoci di tutto.

Ancora non ho ben capito come Sony e Gastronomia possano essere connesse, ma soprattutto non mi è chiaro come l’Intelligenza Artificiale e la Gastronomia possano essere connesse…o forse in realtà lo so, ma non so di saperlo (come sono un master nello stravolgere frasi filosofiche…prego).

In ogni caso, alla guida di questo nuovo reparto ci sarà Hiroaki Kitano già presidente e CEO della Sony Computer Science Laboratories Inc. Ma nomi un po’ più facili no eh?


Secondo le parole dell’azienda questa nuova sezione è stata creata con lo scopo di “scatenare la creatività e l’immaginazione umana tramite AI“, che detta così sembra un po’ un controsenso, insomma sviluppare la creatività umana tramite un mezzo artificiale. Allo stesso tempo però sembra essere anche la perfetta unione di due campi così distanti: capacità tipicamente umane e intelligenze “robotiche”. Un modo insomma per riuscire ad espandere i confini della fantasia, dell’immaginazione e della creatività, solitamente bloccati dai nostri limiti umani.

HiroakiKitano 1000 min - Sony annuncia un nuovo reparto dedicato all'AI. Aspettiamoci di tutto.
Hiroaki Kitano

L’azienda continua, dichiarando: “L’adozione di nuove tecnologie AI sviluppate tramite questi progetti di punta sarà fondamentale per rafforzare ulteriormente il valore del business Sony in ambito gaming

Cioè, capito, “fondamentale per rafforzare ulteriormente il valore“, perchè loro lo sanno già di essere dei gran figoni nel settore e non si vergognano a sottolinearlo senza mezzi termini. E devo dire che ci sta. D’altronde, lo possiamo negare? No.


Da queste dichiarazioni si comprende come il nuovo settore ha intenzione di concentrarsi molto sul settore del gaming e questo non può che renderci contenti. D’altronde si sa che spesso nei giochi quello che più fa storcere il naso riguarda l’AI dei nemici o di alcuni personaggi stessi e migliorare questo aspetto sarebbe soltanto la punta dell’iceberg. Con un incremento di questa tecnologia nei videogiochi infatti possiamo aspettarci qualsiasi cosa. Poi, andiamo, stiamo parlando di Sony, che se fa una cosa, la fa sempre in grande.

  Articolo precedente

Videogiochi

L’annuncio di Half-Life Alyx arriva come un fulmine a ciel sereno

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Videogiochi

Un antico mistero finalmente svelato riguardo Street Fighter

Scritto da Luca Brajato

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend