domenica, 18 Agosto 2019

Videogiochi

Square Enix convince i fan all’E3, fra remastered e remake

Nella notte si è svolta la conferenza Square Enix che per gli amanti del genere principale trattato dalla casa giapponese, è stata una manna dal cielo. Una conferenza per niente male, forse una delle migliori grazie alla scelta di mostrare trailer su trailer senza troppe interruzioni. Certo la maggior parte delle cose viste erano porting, remake o anche remastered, ma direi che per chi come me non ha potuto giocare a molti di questi giochi, questi annunci sono stati ottimi. Parliamone un pochino meglio.

Il primo gioco giustamente mostrato è stato Final Fantasy VII, presentato ampiamente anche da Nomura (per i fan un nome per nulla sconosciuto). Dopo il video dell’altro giorno di cui ho parlato anche ieri, è stato mostrato un trailer decisamente più corposo ma in particolare si è visto molto gameplay. Infatti si è potuta vedere anche la battaglia col primo boss. L’uso di abilità e lo switch tra i personaggi così da approcciarci alle sfide che ci troveremo davanti sono delle cose ottime. Il gameplay in generale lo adoro. Questo sarà sicuramente un gioco che prenderò subito, anche se comunque sarà diviso in più parti. L’uscita della prima parte, come già detto, è confermata per il 3 Marzo 2020.


Segue Life is Strange 2-Episode 2. Dontnod torna in grande stile, con un trailer che ci mostra vari giocatori alle prese con la reazione al gioco, promettendo così una nuova opera sicuramente interessante e piena di sorprese e emozioni diverse. Devo essere sincero, non ho mai giocato a nessun titolo di questa saga, ma sicuramente andrò a recuperare al più presto il tutto, invogliato sia da alcuni amici che da questo nuovo trailer.

Final Fantasy Crystal Chronicle Remastered, presentato subito dopo, mi ha sempre incuriosito e questa nuova uscita, prevista per l’inverno 2019 su PS4, Switch, Android e Ios mi permetterà sicuramente di recuperarlo. Il fatto di poter giocare con altre persone rende il tutto più intrigante. Esattamente alla fine del trailer precedente si è visto che Octopath Travelers sarà disponibile su Steam. Notizia per me poco rilevante, ma se non ci avete mai giocato questa è l’occasione giusta. Altro titolo interessante che non ho mai potuto giocare è The Last Remnant Remastered, ed è anche disponibile da subito su Nintendo Switch quindi non attenderò oltre.


Ecco uno dei titoli più attesi dai fan della serie e del genere. Dragon Quest Builder 2 torna con stile, mostrando un mondo di gioco più grande di quello visto in quello precedente, la possibilità di prendere parte a battaglie, costruire, coltivare e tante altre cose belle, che però a me da non amante del genere interessano davvero poco. Riconosco però che è molto ma molto carino e sarà anche multiplayer, con l’uscita prevista per il 12 Luglio, davvero tra poco! Sempre dalla stessa saga, è ufficiale l’arrivo di Dragon Quest XI S-Echoes of an Elusive Age su Switch, però con la possibilità di passare dalla grafica 3D che conosciamo a quello 2D in ogni momento, molto particolare come cosa. Sarà disponibile da questo Autunno.

In questo punto della conferenza iniziano ad esserci annunci sempre interessanti ma meno degni di nota, come Circuit Superstar, gioco indie di macchine e Battalion 1944, già disponibile su steam, che mi ricorda molto i vecchi Call Of Duty o giochi simili. Ci viene mostrato nuovamente il trailer del DLC di Kingdom Hearts III, ma è lo stesso che si vede da giorni e di cui si capisce poco. Sono abbastanza deluso ma spero in qualche nuovo annuncio a breve. Una cosa interessante è che finalmente le soundtrack dei giochi Square Enix sono disponibili su tutti i servizi di streaming musicali.

Final Fantasy XIV Shadowbringers, nuova espansione del gioco online di Square Enix, ci mostra un trailer niente male che però a me interessa relativamente, non essendo un giocatore del titolo. Dying Light 2 viene annunciato con un nuovo teaser, ma si sa ancora poco, ed in generale sul gioco so poco anche io, non avendo provato il primo. Altri due titoli che voglio molto giocare saranno Romancing SaGa 3 e SaGa Scarlet Grace:Ambition, che per chi non li conoscesse sono dei titoli presenti in Giappone da tempo con combattimenti a turni e scelte multiple che cambieranno il corso degli eventi. Ultimo titolo non molto degno di nota è Final Fantasy Brave Exvius-war of the vision, un nuovo titolo per telefono di prossima uscita, in un mondo diviso in varie fazioni.

Un titolo sicuramente curioso è stato Outriders, di cui è stato mostrato solo un trailer in CGI. La nuova opera dei People Can Fly è uno sparatutto in un mondo che palesemente non è il nostro, popolato da strani mostri. Sarà sicuramente un gioco molto dark, ed oltre a moltissime armi da fuoco potremo utilizzare anche vari potei. Altro grande annuncio è l’arrivo di Final Fantasy VIII Remastered. Spero di non dovervi dire troppo su questo titolo, essendo uno dei più importanti della saga. Per me lo è sicuramente, avendolo giocato per la prima volta a tipo 7 anni in compagnia di mio zio, e quindi portandomi dietro un gran bel ricordo del titolo che andrò assolutamente a rigiocarmi. Altro titolo annunciato è stato Ononaki che sarò sincero, non ho ben compreso. Sicuramente remastered anche questo, cercherò altre informazioni all’uscita.

Passiamo al titolo che più aspettavo, ossia Avengers. Erano giorni che continuavo a sperare di vedere qualcosa su questo titolo e infatti qualcosa l’hanno mostrato. Il gioco però sarà un game-as-a-service, portando contenuti, seppur gratuiti, nel tempo. A quanto pare il titolo sarà sia single player che multiplayer e pare che possano essere presenti anche microtransazioni per costumi e altro, e questo per me è un grande ostacolo, poiché speravo in qualcosa di diverso anche se devo essere sincero, le varie voci sul gioco non mi han fatto ben capire come effettivamente sarà strutturato. Sicuramente sarà interessante, con una trama che tratta degli Avengers dei primi film per intenderci, senza Occhi di Falco perché qualcuno ai piani alti probabilmente lo odia, in lotta con loro stessi dopo non aver salvato il mondo anni prima. Dovranno però riunirsi per sventare una terribile minaccia. La data d’uscita è fissata per il 15 Maggio 2020.

Nel complesso una buona conferenza, ovviamente vista da fan, sia chiaro. La cosa ottima come dicevo all’inizio è l’essersi concentrati quasi esclusivamente sui giochi. Poche chiacchiere, tanti giochi. Che poi Square Enix punti sulle remastered si era capito da tempo, ma io non disdegno la cosa, potendo così recuperare tanti giochi che mi ero perso anni fa.


E voi cosa ne pensate? Vi è piaciuta questa conferenza?

  Articolo precedente

Tecnologia, Videogiochi

Conferenza Bethesda: qualche emozione in mezzo a tanto nulla

Scritto da Mirko Midili

Articolo successivo  

Uncategorized, Videogiochi

Conferenza Nintendo, sicuramente la migliore di questo E3

Scritto da Mirko Midili

Send this to a friend