domenica, 5 Luglio 2020

Videogiochi

Square Enix ed il desiderio di riportare in vita le serie storiche: è una buona scelta?

A quanto pare Square Enix, dopo averci recentemente mostrato per bene il remake di Final Fantasy VII (almeno della sua prima parte) in uscita l’anno prossimo, sembra essere intenzionata a riportare sul mercato, come del resto in parte sta già facendo, alcune remastered e alcuni remake.

Notizia lieta ai fan dei capolavori creati dalla software house nei decenni passati, ma secondo il parere di molti è semplicemente una scusa di una casa che grossomodo non sa come andare avanti, e che butta le proprie energie completamente sui titoli storici che l’anno resa ciò che è ora. Infatti, se vediamo bene, di nuove IP c’è davvero poca roba, tutto il resto è qualcosa di già visto.


vagrant2 960x598 - Square Enix ed il desiderio di riportare in vita le serie storiche: è una buona scelta?

Ora, sinceramente parlando, non sono così triste di questa scelta, perché molti di questi titoli non ho potuto o voluto giocarli in passato ed ora, una volta cresciuto e maturato, ho voglia di giocare tutto ciò che la Square ha creato, come i vari Final Fantasy, Chrono Trigger, Xenogears e Vagrant Story, solo per citarne alcuni. Certo è che se si tratta di semplici remastered e non remake preferirei. Sia per un fattore di soldi, sia per un fattore di tempo.

La software house giapponese negli ultimi anni ha infatti dimostrato che i soldi per lei contano davvero troppo, o almeno questa è la mia impressione, che comunque di soldi per i giochi della Square Enix ne spendo parecchi. L’altro grande problema è un fattore di tempistica, e sto comunque parlando dei remake. La creazione di titoli complessi porta via tanto tempo, pensate a quanto noi fan di Kingdom Hearts abbiamo dovuto aspettare il terzo capitolo o semplicemente al fatto che la sola prima parte del nuovo Final Fantasy VII è in sviluppo da tre anni. Ribadisco quindi che spero in tante remastered a basso costo, ma sono poco convinto che la scelta che verrà presa sarà questa.



Che cosa ne pensate? Quali giochi vorreste?

  Articolo precedente

Tecnologia, Videogiochi

Harry Potter: Wizards Unite, impressioni e spiegazioni a caldo sul nuovo gioco della Niantic

Scritto da Mirko Midili

Articolo successivo  

Videogiochi

Ecco perché, 18 anni dopo, mi sono innamorato di Final Fantasy IX

Scritto da Mirko Midili

Send this to a friend