mercoledì, 21 Agosto 2019

Videogiochi

The Final Battle: la nuova espansione del gioco Attack On Titan 2 (che poco mi entusiasma)

Due nuovi stralci di gameplay per la nuova espansione in uscita del videogioco sul famoso anime

Attack on Titan è un anime incredibilmente famoso e incredibilmente angosciante. La sua bellezza va a pari passo con la sua “bruttezza”, creando una grottesca unione che rende l’opera ipnotizzante. Solo però per stomaci, ma soprattutto per menti forti.

aot2game - The Final Battle: la nuova espansione del gioco Attack On Titan 2 (che poco mi entusiasma)

Dall’anime, a sua volta ispirato al manga, è nato un videogioco: Attack on Titan, uscito in Europa nel 2016. Ne è seguito poi un sequel: Attack on Titan 2 rilasciato in Europa a marzo di quest’anno.


Ultimamente poi c’è stato l’annuncio di una nuova espansione per l’ultimo titolo chiamata The Final Battle sviluppato dalla Omega Force, sviluppatore anche dei titoli precedenti. Il publisher KOEI Tecmo Games ha rilasciato sul canale Youtube ufficiale due nuovi video di gameplay riguardo alla nuova espansione. I video evidenziano la mobilità omnidirezionale durante battaglie con protagonisti Levi e Caven.

L’espansione sarà disponibile in Europa per PS4, Nintendo Switch, Xbox One e PC dal 5 luglio, sia come edizione speciale fisica o digitale, sia come pacchetto aggiuntivo per i già possessori del gioco di base Attack On Titan 2.


All’interno ci saranno i personaggi (più di 40 giocabili) e le missioni presenti all’interno della terza stagione dell’anime, nuove storie originali, nuove armi e nuove modalità come la “Reclamation Wall” (Recupero del Muro), che permetterà ai giocatori, una volta creata una squadra, di andare a riprendersi combattendo, zone ora presidiate da titani.

Io non ho mai personalmente giocato nessuno dei titoli, ma da quello che ho visto, secondo me, soprattutto il primo titolo non rende per niente giustizia a ciò che è l’opera originale. Non vedo l’emozione e la profondità della storia presenti all’interno dell’anime o del manga. Vedo solo combattimenti vacui e non proprio troppo ben fatti contro dei titani. Forse se potessi provare con le mie mani il titolo mi renderei conto che sto sbagliando e proverei sulla mia pelle le stesse emozioni provate fruendo dell’opera da cui sono ispirati i giochi, ma per ora rimango della mia idea.


Voi che lo avete giocato, dite la vostra, provate, se avete voglia a farmi cambiare idea.

 
  Articolo precedente

Videogiochi

Un logo per Star Wars Jedi: Fallen Order

Scritto da Gianmatteo Petteni

Articolo successivo  

Film, Videogiochi

Ni No Kuni avrà un suo film d’animazione

Scritto da Gianmatteo Petteni

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend