domenica, 13 Ottobre 2019

Videogiochi

Trailer a sorpresa per i chiacchierati Scudo e Spada: nuovi Pokémon, nuove informazioni e una funzione con più particolari

Con un video uscito completamente a caso uscito sul canale Youtube di The Pokémon Company, la Game Freak ci mostra qualche novità sul prossimo gioco dei mostriciattoli più amati di sempre, lasciandomi ancor di più incuriosito da questo titolo.

Possiamo vedere qualche nuovo Pokémon, alcuni in realtà già mostrati in passato. Vediamo infatti il nuovo Alcremie che già da come suggerisce il nome è praticamente un dolce vivente, Yamper, pokémon già visto in precedenza e simile ad un cagnolino, Rolicoly, pokémon che effettivamente sembra proprio essere un pezzo di carbone e Duraludon, che vi giuro non riesco a capire minimamente cosa sia ma è acciaio/drago quindi figo. Scusate se non parlo da esperto, ma effettivamente non lo sono, rimango un semplice appassionato.


Ci vengono mostrati anche alcuni nuovi capopalestra, Onion e Fabia, e da quanto si è capito la prima sarà esclusiva di scudo mentre l’altra di spada. Ovviamente vengono mostrati anche il campione della Lega (che in questo titolo sarà rinominata torneo Coppa Campione) e dei già noti capopalestra. Oltretutto possiamo anche vedere il Presidente Rose e la sua assistente Olive, due personaggi sicuramente chiave per i giochi.

E’ stata confermata e “spiegata” la funzione Gigamax, che renderà i nostri pokémon giganti, dandoci la possibilità di usare anche mosse esclusive e vivere battaglie stupende. Questa funzione permetterà inoltre, ad alcuni pokémon penso prettamente della nuova generazione, di cambiare completamente forma. Nel trailer salta subito all’occhio come ad esempio Alcremie grazie all’uso del Gigamax diventi…una torta. Avete capito bene. h


Questi nuovi giochi sono stati davvero tanto chiacchierati. C’è chi si lamenta per la mancanza di tutti i pokémon mai usciti, chi si lamenta per la grafica, troppo banale rispetto ad altre opere per Switch. Io vi dirò, le critiche posso anche capirle e accettarle, ma il gioco non posso fare altro che prenderlo. Dopo la delusione di Pokémon sole e luna (si esatto, non mi son piaciuti) spero in una rivalsa con questi titoli. Non tanto per grafica o altre cose tecniche, prego soltanto che mi riportino a quando ero bambino (ma anche a qualche anno fa) e mi facciano provare le stesse emozioni che provavo e provo ancora a giocare ai titoli più vecchi.


Cosa ne dite? A voi convince?

  Articolo precedente

Videogiochi

Remedy torna proprietaria di “Alan Wake” che potrebbe quindi arrivare su nuove piattaforme

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Videogiochi

La censura nei videogiochi per me non è un male da estirpare, ma un bene da saper usare

Scritto da Luca Brajato

Send this to a friend