lunedì, 21 Ottobre 2019

Videogiochi

Un riassunto (con tocco personale) di varie informazioni riguardo la nuova console Sony

Un riassunto veloce e personale di alcune informazioni che abbiamo in possesso riguardo la PS5 in uscita l’anno prossimo

L’annuncio ufficiale dell’uscita di Play Station 5 è finalmente arrivato dopo tanto tempo, sappiamo ora che uscirà durante il periodo delle vacanze dell’anno prossimo. Diciamo però che detta così è un po’ vago. La domanda che tutti si stanno facendo è quindi: “quando di preciso potremo mettere le mani su questa nuova console?”

Grazie alla dichiarazione del CEO della Sony Interactive Entertainment Jim Ryan possiamo provare a fare qualche pronostico. Jim ha dichiarato: “il lancio sarà fatto in tempo per le vacanze 2020.” Con questo è quindi assicurato che uscirà prima del periodo dei regali (natale), ma comunque in sua prossimità. Solitamente però, ormai da tempo le varie console Sony sono sempre uscite verso autunno. Quindi! Unendo le varie informazioni possiamo dire con abbastanza certezza che la PS5 uscirà verso la fine dell’anno prossimo, ma comunque prima di del 25 dicembre.


jim ryan nuovo ceo presidente sony interactive entertainment v4 364026 1280x720 - Un riassunto (con tocco personale) di varie informazioni riguardo la nuova console Sony
Jim Ryan

Sì, ok, ora non sapete poi così tanto più di prima, ma cioè, apprezzate lo sforzo, grazie.

Parlando del prezzo invece non ci sono molto informazioni al riguardo. Sony ha soltanto detto che il prezzo della nuova console sarà “appetibile” (eh, anche grazie al cazz*?). Non sappiamo inoltre se saranno disponibili o no varie opzioni di acquisto al lancio.


Passando invece per le caratteristiche salienti del nuovo hardware, quello che più ha colpito gli utenti è la sua nuova funzionalità, in grado di supportare il ray-tracing. Il ray-tracing è una caratteristica (ormai da qualche tempo supportata da schede grafiche per PC di ultima generazione) che permette di renderizzare complessi giochi di luci ed effetti sonori in uno spazio 3D.

L’architetto dell’hardware Mark Cerny al tempo, aveva confermato che la nuova console Sony avrebbe supportato il ray-tracing. Diciamo però che la sua dichiarazione non aveva proprio convinto tutti. Alcuni erano addirittura arrivati a dire che sarebbe stata soltanto un’imitazione a livello di software.

Battlefield 5 ray tracing on trans%2B%2Bmkcb1p n31gw2tgjFC5BgcZnsjdYdL6USY2qJAZA45M - Un riassunto (con tocco personale) di varie informazioni riguardo la nuova console Sony
Esempio di ray-tracing

Cerny ha però colto la palla al balzo grazie all’annuncio ufficiale di uscita della console, per farsi sentire, in modo anche un po’ scazzato, lo possiamo dire? Ha infatti dichiarato al giornale online Wired: “All’interno della GPU dell’hardware è presente la “ray-tracing acceleration“, (non sapevo bene come tradurlo, non uccidetemi) e penso che fosse questa la dichiarazione che stavano tutti aspettando.” Del tipo: non dubitate mai delle mie parole, ok?! Babbani! O almeno, ho sentito questa intenzione nel tono delle parole ecco. Nel caso però siate ancora in dubbio, ha confermato il tutto anche Laura Miele, direttrice di studio della EA, che ha spiegato come lo studio videoludico abbia già provato con successo tale nuova funzionalità PS5.

E non sarà soltanto EA ad usufruire di questa incredibile funzione, ma anche i Bluepoint Games, studio di sviluppo creatrice degli acclamati remake di Shadow of the colossus e Uncharted: The Natan Drake Collection. Questi ultimi sono infatti al lavoro su un nuovo titolo (forse) in esclusiva per la nuova console.

Bluepoint Games - Un riassunto (con tocco personale) di varie informazioni riguardo la nuova console Sony

Marco Thrush, presidente della casa di produzione videoludica si è lasciato sfuggire un commento riguardo a questo nuovo progetto durante un’intervista a Wired: “In questo momento stiamo lavorando su qualcosa di grande. Vi lascio immaginare il resto.”

Non è chiaro se con questa dichiarazione intendano di essere al lavoro su un nuovo remake o magari su un titolo nuovo, tutto loro. Magari, in ogni caso, potrebbe essere un titolo di lancio per la console.

Bhe, che dire, questa PS5 ha veramente tanti assi nella manica. Non ci resta che vedere se al momento del lancio tutto si rivelerà vero oppure no.

Voi che ne pensate? Vorreste acquistarla? E invece questo nuovo progetto della Bluepoint Games, cosa pensate che sia? Un nuovo remake? O un nuovo progetto? Troppe domande? Forse… ma non importa. Rispondete qui sotto nei commenti!


P.S. L’immagine di copertina non rispecchia il reale design di PS5, anche perchè se fosse davvero così, sarebbe bruttino il controller eh.

  Articolo precedente

Videogiochi

L’assurdo caso della Blizzard che non va d’accordo con la libertà di parola

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Videogiochi

The Last of Us e TLOU Parte II non sono semplici giochi ma agglomerati di emozioni videoludiche

Scritto da Luca Brajato

Luca Brajato
Appassionato della psiche umana unisco questo mio interesse alle altre mie passioni: videogiochi, anime e manga. Sono uno scrittore in erba alla continua ricerca di ispirazione.

Send this to a friend