lunedì, 9 20 Dicembre19

Videogiochi

Un trailer ci mostra meglio Decay of Logos, nuovo gioco ispirato a Dark Souls e Zelda Breath of The Wild

Ed ecco un gioco interessante sotto certi aspetti che ultimamente non è stato molto considerato dai più, forse proprio perché è un mix di cose già viste, almeno considerando le poche notizie giunte che fino a qualche giorno fa. Decay of Logos, infatti, è un gioco chiaramente ispirato a due delle opere che più hanno appassionato milioni di giocatori negli ultimi.

Infatti l’opera di prossima uscita è un chiaro mix fra Dark Souls e il più recente Zelda, andando a fondere il gameplay, alcune meccaniche e le ambientazioni di entrambi i giochi. Una scelta che se da un lato può essere adatta, dall’altra e assolutamente un rischio. Molte persone si stanno appunto lamentando del gioco, che ai più sembra banale e noioso. Ma perché?


Probabilmente, o almeno io la penso così, giocare a delle copie fatte un pochetto a caso non può mai attirare troppo. Io ad esempio di Souls Like ne ho giocati tantissimi, ma anche se alcuni potevano essere interessanti il paragone è sempre lì, ed è quasi impossibile non mettere a confronto due opere simili. In questo caso i giochi da prendere come paragone sono due e sono anche davvero belli, il che rende questo automaticamente poco interessante. C’è anche da dire che ovviamente ogni gioco ne ricorda un altro, ma il discorso comunque cambia poco.


Comunque il trailer, messo in rete qualche giorno fa dalla casa di produzione Rising Star Games per conto degli sviluppatori indipendenti (questa cosa è comunque da tenere in considerazione) Amplify Creations, ci rivela anche la data d’uscita. Il gioco uscirà fra davvero poco, ossia il 27 Agosto su Ps4 e nei giorni successivi anche su Nintendo Switch, Xbox One e Pc. Anche se rimango realmente dubbioso su questo titolo sono anche davvero curioso di provarlo, magari quando il prezzo sarà inferiore, e magari venirne a discutere qui con voi.


  Articolo precedente

Videogiochi

Nintendo 3DS sul viale del tramonto

Scritto da Domenico Maggiore

Articolo successivo  

Videogiochi

Ubisoft non ha abbandonato Sam Fisher

Scritto da Domenico Maggiore

Send this to a friend