giovedì, 6 Agosto 2020

Romanzi fantasy, Videogiochi

Un tuffo nella saga dei Kalesin, prequel di The Ballad Singer

Analisi de “I signori del sangue e del fuoco”

Salve a tutti e a tutte, oggi vorrei parlarvi del primo libro della trilogia del Kalesin, prequel del videogioco The Ballad Singer: “I signori del sangue e del fuoco”, scritto da Alberto de Stefano e pubblicato dalla Acar Edizioni.

Avviso che la recensione potrebbe contenere degli spoilers sul libro e sul videogioco. Se non volete rovinarvi la storia, leggete prima i libri o giocate a The Ballad Singer.


Il libro inizia con un prologo atroce: un bambino, che si rivelerà essere il futuro antagonista, vede la sua famiglia brutalmente massacrata dai banditi. Anni dopo, Triumvar decide di conquistare l’intero continente per brama di potere e vendetta.

La storia è un romanzo corale, che prende i punti di vista sia dell’antagonista che dei vari membri della futura compagnia il cui scopo è quello di proteggere il piccolo Leon, ultimo mago che doma i quattro elementi. Triumvar lo vuole per completare un sacrificio di sangue.


the ballad singer meniac review cover 800x445 1 - Un tuffo nella saga dei Kalesin, prequel di The Ballad Singer

Che dire, l’ambientazione è quella tipica del fantasy classico, sebbene abbia delle piccole svolte interessanti: come descritto nel videogioco, i maghi sono responsabili della creazione di creature magiche, quindi quasi ogni essere mutato che i nostri protagonisti incontrano è frutto di mani umane.

La magia si basa sugli elementi, ma solo poche persone riescono a maneggiare tutte e quattro le forze della natura. Insomma, Leon è un piccolo avatar.

Ho apprezzato la caratterizzazione di Daragast: eroe tormentato, mi ha colpito soprattutto il suo rapporto con la defunta moglie.

Nonostante lei l’avesse tradito e abbandonato per un altro uomo, lui non ha esitato a vendicarla quando quest’ultima venne uccisa dal nuovo compagno.

La Saga dei Kalesin Cover - Un tuffo nella saga dei Kalesin, prequel di The Ballad Singer
Non fatevi ingannare dalla copertina, la storia è migliore

Tale elemento dimostra come Daragast sia una persona empatica, capace di amare la sua compagna nonostante la relazione sia stata infelice. Insomma, questo aspetto mi ha affascinato.

Asperia è un personaggio ben costruito, una donna decisa e ambiziosa, ma anche protettiva. Ho apprezzato il legame con suo fratello, sebbene avrei preferito che quest’ultimo fosse vissuto un po’ a lungo per approfondire meglio il loro rapporto.

Triumvar non è il classico signore del male: tramite la narrazione, scopriamo l’origine della sua ferita emotiva. La vendetta e la fame di potere sono sentimenti che cercano di colmare una voragine incolmabile e ironicamente tale situazione si è rappresentata nel personaggio di Leon, nel videogioco sequel.

Leon e Triumvar sono due facce della stessa medaglia e ho apprezzato il parallelismo narrativo tra i due personaggi, sebbene il primo nella trilogia sia ancora un bambino.

Purtroppo gli altri personaggi del gruppo hanno un ruolo più marginale, spero che nel secondo libro possano avere maggiore spazio.

the ballad singer banner scheda 960x540 - Un tuffo nella saga dei Kalesin, prequel di The Ballad Singer

Seconda nota negativa è il fatto che in una parte sono descritti elementi superflui, come ad esempio “espellono bisogni corporali” o altre azioni un po’ inutili ( pag 205).

Ovviamente essendo il primo libro, penso che nei due libri successivi ci saranno maggiori approfondimenti.


Come libro d’introduzione alla saga mi è piaciuto e vi terrò aggiornati sui seguiti.

  Articolo precedente

Videogiochi

Crash Bandicoot: On the Run! L’aperitivo perfetto in attesa del quarto capitolo

Scritto da Luca Brajato

Articolo successivo  

Videogiochi

Skull & Bones sarà un game as a service ispirato a Fortnite

Scritto da Luca Brajato

Debora Parisi
Debora Parisi è una studentessa universitaria di giorno e cacciatrice di leggende e mitologie di notte. Da bambina arriva finalista al concorso Anna Bolero, diretto dall'Associazione Culturale Arcizeta di Chivasso. Nel 2019 ha pubblicato racconti per Historica Edizioni, NPS edizioni, Fanucci e Mezzelane Editrice. Gestisce un blog chiamato El micio racconta, un canale youtube intitolato Antro del Drago, che tratta di diversi argomenti, tra cui recensioni di libri, film e videogiochi. Collabora anche con le riviste Upside Down Magazine e Porto Intergalattico, ha collaborato anche con Sci-Fi Pop Culture e Spazio Penultima Frontiera.

Send this to a friend